8.8 C
Alessandria
mercoledì, Ottobre 27, 2021

Detenuto del Don Soria minaccia di uccidersi: ‘Riaprite il mio caso; sono innocente’

Dramma sfiorato ieri pomeriggio al carcere Don Soria di Alessandria. Un detenuto rumeno di 26 anni; condannato a un anno e un mese per un furto ed una rapina che dice di non aver mai commesso; durante l’ora d’aria si arrampicato sul tetto della struttura; dove è rimasto per più di due ore minacciando di buttarsi nel vuoto. Il ragazzo; padre di un bambino che non ha mai visto; e impossibilitato; a suo avviso; a difendersi adeguatamente; ha voluto attirare su di sè l’attenzione con questo gesto eclatante per chiedere di riaprire il suo caso. Il responsabile della Polizia Giudiziaria dei Vigili del Fuoco; Roberto Pascoli; è intervenuto tempestivamente; accompagnato da un’educatrice; per convincere il dentenuto a scendere dal tetto. Pascoli; grazie alla sua divisa da pompiere ed ai suoi modi accondiscendenti; è riuscito infine nel suo intento; ed ha condotto l’uomo in salvo per mezzo di un cestello mobile in dotazione ai Vigili del Fuoco.
Ad occuparsi della vicenda è intervenuto anche il responsabile della squadra mobile Domenico Lopane; che ha garantito al detenuto un riesame del suo fascicolo; per valutare eventuali errori giudiziari. Il caso potrebbe essere ripreso dai giudici già nella giornata di oggi.

0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x