11 C
Alessandria
martedì, Ottobre 19, 2021

Danni ingenti per le coltivazioni di soia e mais

La Confagricoltura di Torino lancia l’allarme: i danni subiti dalle coltivazioni piemontesi di mais e soia a causa della siccità di quest’estate; superano i 100 milioni di euro. Le coltivazioni; che in questo periodo dovrebbero essere verdi e prospere; sono invece secche e bruciate dal sole.

La trebbiatura; nella zona dell’alessandrino; è cominciata con 40 giorni di anticipo. Ma a trebbiare sono solo i più fortunati; perchè parecchi agricoltori danno per perso il loro raccolto e rinunciano a trebbiare. E i costi per la trebbiatura sono onerosi; considerato il rincaro del gasolio che serve a far funzionare i macchinari. Il ricavato talvolta non basta a coprire le spese.

Per quanto riguarda i vigneti; la situazione è sicuramente migliore. Il gran caldo ha favorito una maturazione precoce dell’uva; e la vendemmia avrà inizio con qualche giorno di anticipo rispetto agli anni scorsi. Comunque sia; i viticoltori sono soddisfatti della qualità della loro uva; si prospetta dunque un’annata positiva per quanto riguarda la produzione del vino

0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x