14.3 C
Alessandria
giovedì, Ottobre 21, 2021

Concerto “Rhapsody” a Novi Ligure

Il Corpo Musicale “Romualdo Marenco” si presenta alla Cittadinanza con il consueto concerto augurale che si terrà Lunedì 23 dicembre alle ore 21.00 presso il Centro Fieristico Dolci Terre in Novi Ligure.

Il programma della serata, intitolato “Rhapsody”, prevede due parti distinte, entrambe incentrate su due importanti rapsodie. Questo genere definisce solitamente composizioni dalla struttura decisamente libera, sovente ispirate a motivi di carattere popolare. Non poteva quindi essserci migliore conclusione per il tema che il Corpo Musicale ha affrontato durante l’anno: il viaggio.

La prima parte, dedicata alla Spagna, è aperta dal pasodoble Gallito. Questo brano è considerato come l’inno ufficiale taurino e vorrebbe descrivere l’atmosfera della corrida con il trambusto del pubblico, l’emozione e la festa per i trofei. Composto alla fine dell’ottocento, è dedicato al torero Fernando Gòmez Ortega detto “Gallito Chico”. La Rapsodia Lirica Spagnola, di cui viene presentata la prima esecuzione italiana, è invece una selezione delle più affascinanti melodie tratte dalla Zarzuela (termine usato per definire l’operetta spagnola). Il compositore Fernando Bonete Piqueras è l’attuale direttore della Banda Sinfonica Municipale di Valencia e ha raccolto dodici titoli traboccanti di colori iberici (tra cui citiamo La Revoltosa, La tempranica, Pan y Toros e La Boda de Luis Alonso) in un brano di notevoli proporzioni non privo di momenti virtuosistici per l’orchestra.

La seconda parte è interamente dedicata a George Gershwin. Lo straordinario compositore statunitense ha contribuito, forse primo fra tutti, a codificare la vera musica americana. Un genere nel quale il gusto sinfonico proveniente dal vecchio continente e l’idioma Jazzistico si fondono in maniera meravigliosa. La Cuban Overture ha avuto la propria premiére nel 1932 ed è frutto dell’ispirazione tratta dall’autore durante una vacanza a L’Avana. Originariamente intitolata “Rumba” è dominata da ritmi caraibici e cubani, con un ampio spettro di colore strumentale. Il cuore della seconda parte è rappresentato dalla celeberrima Rhapsody in Blue per pianoforte e orchestra. L’autore stesso dichiarò: «… la udii come una sorta di multicroma fantasia, un caleidoscopio musicale dell’America, col nostro miscuglio di razze, il nostro incomparabile brio nazionale, i nostri blues, la nostra pazzia metropolitana.»

La straordinaria parte per pianoforte è considerata tra le più interessanti del repertorio solistico del novecento per questo strumento.

La serata si concluderà con una elaborazione sinfonica curata da James Barnes sui temi intramontabili tratti da Porgy and Bess, definita come l’opera popolare americana.

Solista per questa serata sarà la giovane e interessantissima pianista Natalia Ratti mentre la direzione, per la diciassettesima volta, è curata da Andrea Oddone.

Locandina_ConcertoNatale-2013_170x240

 

0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x