12.8 C
Alessandria
mercoledì, Ottobre 27, 2021

Colti in flagranza di furto, arrestati, condannati per direttissima e…rimessi in libertà

Nel fine settimana sono stati colti sul fatto presso l’area di servizio Marengo di Novi L.re 4 camionisti rumeni che, nella notte, avevano preso di mira un collega olandese, pensando bene di sottrargli costosi accessori di veicoli trasportati sulla bisarca, quali ruote di scorta e martinetti.

Sono però stati sorpresi da una pattuglia della Sottosezione Polstrada di Ovada che li ha tratti in arresto portandoli in direttissima davanti al Tribunale di Alessandria, ove sono stati condannati e rimessi in libertà.

Sempre sull’A26 dei Trafori, è stato arrestato l’ennesimo riciclatore di motorini: G.C. 47enne franco-tunisino è stato infatti fermato mentre trasportava all’interno del proprio furgone un ciclomotre Yamaha Booster competamente smontato per essere “invisibile” dall’esterno. Il veicolo, una volta riemerso dal carico di masserizie, risultava già “taroccato” con abrasione del numero di telaio e ripunzonatura di uno falso.

Pur a fronte di tale sotterfugio, gli “stradalini” sono riusciti a ricostruire la provenienza delittuosa del veicolo sottoponendo quindi a fermo di p.g. il predetto in quanto stava per trasferire il mezzo verso il nord-africa, tramite imbarco al porto di Genova.

Fausta Dal Monte
Giornalista professionista dal 1994, amante dei viaggi. "La mia casa è il mondo"
0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x