15.9 C
Alessandria
mercoledì, Ottobre 20, 2021

Coldiretti di Alessandria: ‘L’anticipo Pac è un sollievo per le imprese’

“L’anticipo Pac è un sollievo per le imprese, una boccata d’ossigeno, un segnale forte agli agricoltori che da mesi stanno lottando per proseguire al meglio il loro lavoro, nonostante le difficoltà: il 20% sarà erogato a fine luglio, il restante 30% a fine ottobre ed infine il saldo a Natale. – hanno affermato il Presidente e il Direttore della federazione alessandrina Roberto Paravidino e Simone Moroni – Come Coldiretti abbiamo attivato molte iniziative a sostegno delle imprese ora, grazie a questo anticipo Pac, si consentirà alle aziende agricole di affrontare più serenamente i prossimi impegni”.
Un plauso all’Assessorato Regionale all’Agricoltura che garantirà agli agricoltori piemontesi l’erogazione dell’anticipo sul premio della domanda unica Pac anche nel 2013, nonostante il complesso contesto economico.

La Giunta Regionale ha autorizzato il pagamento del 50% dei contributi previsti dalla Politica Agricola Comune (il 20% a fine luglio, il restante 30% a fine ottobre).
L’erogazione sarà attuata in due differenti passaggi: una prima fase compresa tra il 29 di luglio e il 2 di agosto prevede il versamento, attingendo a fondi regionali, di una somma pari a circa il 20% del premio complessivo.
Successivamente, alla fine di ottobre, verrà erogato il restante 30% attraverso risorse comunitarie. Infine è calendarizzato il saldo conclusivo nel periodo delle festività natalizie, compatibilmente con il ciclo di refresh.

La suddivisione dell’erogazione in due diversi momenti prova la non trascurabile difficoltà da parte dell’Assessorato Regionale per mantenere l’impegno preso con gli agricoltori nonostante la situazione complessa attraversata dall’Ente in termini di disponibilità finanziarie.
La Regione Piemonte, anche per il 2013, raggiunge l’obiettivo dell’anticipo Pac, portando a tre le annualità consecutive durante le quali l’impegno preso con gli agricoltori è stato mantenuto. In Italia solo l’Ente piemontese e la Lombardia riescono a portare a termine questa operazione.
“Dopo mesi passati a fronteggiare il maltempo e la crisi questa erogazione rappresenta un sollievo per le imprese che, con spirito di sacrificio, da tempo continuano a credere nell’agricoltura e nelle potenzialità del settore – concludono Paravidino e Moroni – Questo anticipo rappresenta un aiuto indispensabile e tangibile per portare avanti la quotidiana attività delle aziende”.

0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x