5.7 C
Alessandria
martedì, Ottobre 26, 2021

Brevi di cronaca

I Carabinieri di Alessandria; hanno denunciato in stato di libertà perviolazione delle norme sull’immigrazione; un 36enne cittadino marocchino in Italia senza fissa dimora.

L’interessato; fermato dai militari dell’Arma per un controllo; è risultato non aver ottemperato all’ordine di espulsione dal territorio nazionale emesso nei suoi confronti il 6 novembre u.s. dalla Questura di Alessandria;

I Carabinieri di Acqui Terme (AL); hanno denunciato in stato di libertà perlesioni personaliun 27enne del luogo.

I militari dell’Arma; intervenuti presso un club privato del centro termale; dove era stato segnalata una lite tra due avventori; constatavano che uno di questi; un 19enne cittadino ecuadoregno residente in Spagna; era stato trasportato presso l’ospedale cittadino in quanto affetto da lesioni giudicate guaribili in gg. 10 s.c.. Nella circostanza il giovane presentava denuncia – querela nei confronti del suo aggressore che veniva successivamente identificato dai Carabinieri e denunciato allo competente Autorità Giudiziaria.

ICarabinieri di Alessandria; hanno denunciato in stato di libertà perviolazione delle norme sull’immigrazione; un 20enne cittadino marocchino in Italia senza fissa dimora.

L’uomo; controllato dai militari operanti in questo centro; è risultato essere colpito da un ordine di espulsione dal territorio nazionale emesso a suo carico nel decorso mese di agosto dalla Questura di Alessandria.

I Carabinieri di Cassano Spinola (AL); hanno sottoposto alla misura della detenzione domiciliare presso la propria abitazione sita in quel centro; il 40enne DE SIMONE Giuseppe; in quanto colpito da un ordine di espiazione di pena detentiva emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Alessandria; dovendo espiare la pena di mesi tre di arresto perguida in stato di ebbrezza; reato commesso in Alessandria nell’ottobre 2010

I Carabinieri di Serravalle Scrivia (AL); hanno denunciato in stato di libertà perfurto aggravatouna 28enne ed un 25enne entrambi residenti in Milano.

I predetti; nel pomeriggio del 23 dicembre u.s.; dopo aver asportato dall’interno di un negozio di abbigliamento del centro commerciale “Outlet” diversi capi di vestiario ed un telefono cellulare di proprietà di una commessa venivano fermati dai militari operanti poco prima che riuscissero ad allontanarsi a bordo della loro autovettura. I capi di abbigliamento del valore di 170;00 euro; già occultati sull’auto dei due giovani euro ed il telefono cellulare che era stato nascosto addosso al ragazzo; venivano recuperati e restituiti agli aventi diritto.

I Carabinieri di Novi Ligure (AL); denunciavano in stato di libertà per violazione degli obblighi inerenti le misure di prevenzione personale; un 27enne domiciliato in quel centro.

L’interessato; sottoposto alla misura della sorveglianza speciale di p.s.; non veniva rintracciato dai militari operanti presso l’abitazione di residenza dove aveva l’obbligo di permanere in orario notturno.

Articolo precedenteNiente fuochi ad Alessandria
Articolo successivoLa tavola per le feste
0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x