7.4 C
Alessandria
domenica, Gennaio 23, 2022

Brevi di cronaca

ll 21 giugno 2012 i Carabinieri di Gavi (AL); a conclusione di accertamenti scaturiti dalla querela presentata da un 66enne del luogo – legale rappresentante di una società sedente in quel Comune-; denunciavano in stato di libertà per truffa ed insolvenza fraudolenta un 47enne di Castelnovo ne’ Monti (RE); titolare di una ditta di legnami. Il deferito; debitore per circa €20.000;00 per conto della propria ditta nei confronti della società del denunciante; cedeva a quest’ultima un credito di €15.400;00 asseritamente vantato nei confronti di una 50enne di Reggio Emilia la quale; invece; lo aveva già estinto.

Il 22 giugno 2012 i Carabinieri di Acqui Terme (AL); intervenuti presso un centro commerciale del luogo a seguito di richiesta telefonica all’utenza 112; arrestavano per furto aggravatoELHOUAT Mohammed; 39enne; cittadino marocchino; in Italia senza fissa dimora; celibe; nullafacente; con pregiudizi di polizia. Lo stesso è stato trovato in possesso illegittimo di capi di abbigliamento e utensili da lavoro appena trafugati. La refurtivaper un valore complessivo di €50 è stata recuperata e restituita agli aventi diritto. La competente Autorità Giudiziaria; informata dai militari operanti; disponeva la liberazione dell’arrestato.

Il 22 giugno 2012 i Carabinieri di Gavi (AL); nel corso di un controllo alla circolazione stradale; denunciavano in stato di libertà per guida in stato di ebbrezza alcolica un 32enne di Santa Maria della Versa (PV). Il predetto; fermato e controllo alla guida della propria autovettura; veniva sottoposto al test alcolemico; evidenziando un tasso pari al 0;92 g/l.. La patente di guida è stata ritirata. Il veicolo è stato affidato a terzi.

Il 23 giugno 2012 i Carabinieri di Novi Ligure (AL); nel corso di un controllo alla circolazione stradale; denunciavano in stato di libertà per guida di autoveicoli senza patente un 25enne; cittadino ecuadoriano; residente in Novi Ligure; operaio; con pregiudizi di polizia. Il predetto; fermato e controllo alla guida di un’autovettura; al termine di accertamenti; risultava privo della patente di guida poiché mai conseguita. Il veicolo è stato sottoposto a fermo amministrativo.

Il 22 giugno 2012 i Carabinieri di Capriata d’Orba (AL); al termine di accertamenti; denunciavano in stato di libertà per ricettazione un 49enne di Mornese (AL); separato; commerciante; legale rappresentante di una ditta sedente in Predosa (AL).

I militari operanti il 21 giugno 2012 rinvenivano all’interno della sede della citata ditta un trattore agricolo Massey Ferguson la cui targa; risultava provento di smarrimento denunciato il 26 novembre 1998 presso la Stazione Carabinieri di Viguzzolo (AL) da una 71enne di Avolasca (AL).

Gli ulteriori accertamenti consentivano di acclarare che il citato mezzo agricolo era compendio di furto commesso tra il 28 febbraio 2012 ed il 9 marzo 2012 in Tortona (AL) in danno di un 40enne di Quargnento (AL); che lo aveva denunciato il 9 marzo 2012 presso la Stazione Carabinieri di Tortona.

Nelle giornate del 22 e 23 giugno 2012; i Carabinieri di Alessandria; nel corso di specifico servizio volto a contrastare il fenomeno della prostituzione; denunciavano in stato di libertà:

-per inosservanza delle norme sull’immigrazione una 34enne; cittadina albanese ed un 28enne; cittadino argentino; entrambi in Italia senza fissa dimora; in quanto privi di qualsiasi documento di identità e del permesso di soggiorno. Gli stessi venivano sorpresi in questo Spalto Marengo intenti ad esercitare il meretricio. Nei loro confronti è stata altresì avanzata la proposta del divieto di ritorno in Alessandria;

-per falsità in scrittura privata e violazione delle norme sull’immigrazione un 38enne; cittadino marocchino; residente a Castellazzo Bormida (AL). Lo stesso; sottoposto a controllo alla guida della propria auto con il tagliando assicurativo falsificato e si rifiutava altresì di esibire il permesso di soggiorno posseduto regolarmente. L’auto è stata sottoposta a sequestro.

I carabinieri elevavano altresìsettecontravvenzioni amministrative per la violazione dell’ordinanza del Sindaco del Comune di Alessandria relativa al contrasto del fenomeno della prostituzione per un importo complessivo di €3.500;00. Edavviavano due procedure per l’emissione del provvedimento del divieto di ritorno in questo centro nei confronti di altrettante meretrici identificate.

0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x