12.8 C
Alessandria
mercoledì, Ottobre 27, 2021

Brevi di cronaca

I Carabinieri della Stazione di Ovada, coadiuvati da quelli della Stazione di Carpeneto, hanno tratto in arresto per coltivazione e produzione di stupefacenti ai fini di spaccio il 48enne con precedenti di polizia Castagnino Leonardo, residente a Trisobbio.
A seguito di mirata attività investigativa antidroga i militari delle due Stazioni, al termine di prolungati servizi di osservazione, sorprendevano l’interessato all’interno di un terreno agricolo posto nelle vicinanze della sua abitazione intento a verificare lo stato di maturazione di sedici piante di marijuana dallo stesso coltivate.
Castagnino veniva pertanto dichiarato in arresto ed associato presso la Casa Circondariale di Alessandria a disposizione della competente Autorità Giudiziaria e le piante venivano poste sotto sequestro affinché poi vengano sottoposte alle analisi del caso presso il Laboratorio Analisi Sostanze Stupefacenti di questo Comando Provinciale.

I Carabinieri della Stazione di Alessandria Principale hanno arrestato per furto aggravato il 27enne cittadino di nazionalità romena con precedenti di polizia Florin Claudiu Ilie, domiciliato in questo centro.
L’interessato alla ore 16,45 circa del 2 settembre u.s. veniva sorpreso dal personale di vigilanza presso il supermercato “Panorama” mentre stava asportando, dopo aver disattivato i sistemi antitaccheggio posti a protezione, un paio di scarpe del valore di 40,00 euro. Sul posto interveniva una pattuglia dell’Arma che dichiarava in arresto lo straniero e restituiva la refurtiva alla direzione del supermercato. L’uomo è stato ristretto presso le camere di sicurezza del Comando Provinciale Carabinieri in attesa del rito direttissimo disposto nei suoi confronti dalla competente Autorità Giudiziaria.

I Carabinieri di Volpedo hanno denunciato in stato di libertà per guida in stato di ebbrezza un 41enne cittadino di nazionalità romena residente in quel centro.
La notte precedente l’interessato veniva sorpreso transitare da una pattuglia dell’Arma in periferia di Volpedo alla guida della propria autovettura in evidente stato di alterazione psicofisica dovuta all’assunzione di alcolici. Nella circostanza l’uomo rifiutava di sottoporsi al testalcolemico e l’autovettura sulla quale viaggiava è risultata altresì sprovvista di copertura assicurativa. Il veicolo veniva pertanto sottoposto a sequestro amministrativo.

I Carabinieri di Tortona hanno denunciato in stato di libertà per furto aggravato in concorso, marito e moglie rispettivamente di 62 e 47 anni e la loro figlia 27enne tutti residenti a Tortona.
I predetti, nel pomeriggio del 2 settembre u.s. venivano sorpresi all’interno del supermercato “Esselunga” di Tortona intenti ad asportare generi alimentari per un valore di 365,00 euro. I militari dell’Arma intervenuti sul posto identificavano gli autori del furto e recuperavano l’intera refurtiva che è stata restituita alla direzione del supermercato.

0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x