3.4 C
Alessandria
lunedì, Gennaio 24, 2022

Brevi di cronaca

I Carabinieri di Serravalle Scrivia hanno denunciato un cittadino marocchino residente in Francia. L’uomo è stato trovato in possesso di capi di abbigliamento asportati 8previa effrazione delle placche antitaccheggio)dal centro commerciale Retail Park.

I Carabinieri di Alessandria hanno arrestato per concorso in furto aggravato El Hamidi Mustapha e Machmoun Hicham citatdini marocchini rispettivamente di 27 e 32 anni. I due sono stati sorpresi dai militari, all’interno del centro commerciale Panorama, mentre asportavano capi di abbigliamento asportando le placche antitaccheggio. Gli arresttai sono stati trattenuti presso le camere di sicurezza del Comando di Piazza Vittorio Veneto in attesa di essere giudicati con rito direttissimo.

I Carabinieri di Bassignana hanno arrestato per violenza a pubblico ufficiale e rissa Hakorja Renato, cittadino albanese 20enne, domiciliato a Valenza. L’uomo ha aggredito i militari intervenuti per sedare un violento alterco in corso tra questi ed altre tre persone (a propria volta denunciate per rissa) esploso per futili motivi nel parcheggio della piscina comunale ove era in corso una festa. L’arrestato, su disposizione dell’A.G. è stato tradotto agli arresti domiciliari.

I Carabinieri di Castellazzo Bormida hanno denunciato per concorso in danneggiamento quatto giovani di Felizzano. I quatto, di età comprese tra i 18 e i 21 anni) sono risultati essere i responsabili del danneggiamento della porta di ingresso di una struttura prefabbricata messa a disposizione dall’Amministrazione comunale per i festeggiamenti della leva. I quattro avrebbero cosparso di liquido infiammabile il manufatto appiccandovi il fuoco. Il principio di incendio è stato subito domato da altri loro coetanei presenti sul posto.

I Carabinieri di San Salvatore Monferrato hanno denunciato per concorso in truffa due portoghesi residenti ad Alessandria. Le due donne, simulando una grave infermità che avrebbe afflitto la figlia minore di una di loro, avrebbero convinto una conoscente ad elargire, nei decorsi quattro anni, la somme di 40.000 euro necessaria per cure mediche.

I Carabinieri di San Salvatore Monferrato hanno denunciato per concorso in falso e truffa un 36enne del posto ed un autoriparatore 63enne di Torre del Greco (NA). Le indagini eseguite dai militari hanno permesso di accertare che il secondo, titolare di un centro di revisioni in campania, avrebbe effettuato la revisione (con esito positivo) ad un automezzo del primo. L’automezzo però, nella data in cui sarebbe stata effettuata la revisione, risultava in riparazione presso un’autofficina di San Salvatore poiché gravemente danneggiato.

I Carabinieri di Occiamino hanno denunciato per simulazione di reato un 51enne di Conzano. L’uomo per non onorare un finanziamento contratto per l’acquisto di una vettura, denunciava falsamente di essere stato vittima di sostituzione di persona sostenendo di non essere lui il sottoscrittore dell’obbligazione.

I Carabinieri di Novi Ligure hanno denunciato per furto aggravato una pregiudicata 49enne di Tortona. La donna , nel pomeriggio, aveva asportato, da un armadietto dell’ospedale Civile del posto, il portafogli di un paziente.

I Carabinieri di Valenza hanno denunciato per furto aggravato una 55 del posto sorpresa da personale del supermercato Esselunga di via Repubblica mentre nascondeva tra gli effetti personali cosmetici e libri per un valore di 120 € circa. La refurtiva è stata recuperata e restituita al Direttore dell’esercizio.

0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x