15.1 C
Alessandria
lunedì, Ottobre 25, 2021

Bloccati writers allo scalo ferroviario

La Polizia di Stato ha denunciato due cittadini di nazionalità italiana, in quanto resisi responsabili del reato di deturpamento ed imbrattamento di cose altrui.

Erano le ore 13,45 circa quando, a seguito di segnalazione di persone sospette che, dopo aver sostato la propria autovettura, si erano allontanate in direzione dello scalo ferroviario, gli agenti di Polizia si sono precipitati in via De Antonio.

I soggetti erano stati visti scavalcare la recinzione della ferrovia e dirigersi verso il deposito dello scalo ferroviario, portando con sé degli zaini.

Mentre la prima Volante perlustrava lo scalo ferroviario, un’altra effettuava un controllo all’esterno dello stesso.

Perfettamente coordinate dalla Sala Operativa, tutte le volanti presenti sul territorio ed il personale della Sezione Polfer, prontamente allertato, hanno setacciato l’intera zona.

In via De Antonio era parcheggiata una Kia, di colore grigio, regolarmente chiusa.

A questo punto, mentre alcuni agenti di Polizia continuavano a bonificare la zona circostante il muro di recinzione dello scalo ferroviario, altri procedevano, defilati, a fare un servizio di appostamento nei pressi dei giardini di via De Antonio.

Nel frattempo, gli operatori Polfer, intercettati i due soggetti all’interno dello scalo ferroviario che si davano alla fuga, ne davano notizia alla Centrale Operativa la quale provvedeva a far confluire sul posto gli altri agenti.

Immediatamente intercettati ed inseguiti anche dagli agenti delle Volanti, i due uomini sono stati raggiunti a piedi e prontamente bloccati.

Nella tasca destra del giubbotto di uno dei due soggetti, M.Z., con precedenti di Polizia per danneggiamento, sono state rinvenute, all’interno di un sacchetto di plastica trasparente, nr. 18 beccucci per bombolette spray, comunemente utilizzate dai “Writers” per il deturpamento dei vagoni presenti all’interno dello scalo ferroviario.

Nel corso del controllo, gli operatori Polfer hanno rinvenuto, altresì, nei pressi dei binari, due zaini ed una borsa in tela, tutti contenenti diverse bombolette spray, parzialmente utilizzate, con le quali, verosimilmente, era appena stato eseguito un graffito riportante la scritta “HZARD” su alcune carrozze ivi presenti, essendo ancora forte l’odore di vernice fresca.

Per tali motivi, i due soggetti sono stati denunciati, in stato di libertà, per il reato di deturpamento ed imbrattamento di cose altrui, aggravato dall’ aver commesso il fatto su mezzi di trasporto pubblici.

Fausta Dal Monte
Giornalista professionista dal 1994, amante dei viaggi. "La mia casa è il mondo"
0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x