17.2 C
Alessandria
sabato, Ottobre 16, 2021

ALESSANDRIA: Sei coltellate al rivale in amore che cercava di rubargli la ragazza.

Grave episodio di sangue domenica mattina ad Alessandria tra due stranieri a causa di una ragazza; fidanzata di un nordafricano; che è stato arrestato per tentato omicidio dai Carabinieri della compagnia di Alessandria.

Le manette sono scattate ai polsi di Sadaq Xasan Calì; cittadino somalo; 23 anni; domiciliato ad Alessandria che ha tentato di uccidere a coltellate il rivale in amore che a suo dire avrebbe cercato di “soffiargli” la ragazza.

Vittima dell’aggressione un giovane di 27 anni; originario della Repubblica Dominicana che si trova ricoverato all’ospedale Santi Antonio e Biagio di Alessandria.

Le condizioni del giovane sono abbastanza gravi; ma per sua fortuna non si trova in pericolo di vita; in quanto i fendenti ricevuti; non hanno raggiunto organi vitali.

L’accoltellamento è avvenuto verso le cinque del mattino in via Marengo; sul piazzale all’ingresso di Alessandria; nei pressi del centro sportivo e del nuoto club.

Secondo la ricostruzione effettuata dai Carabinieri di Alessandria; l’accoltellamento non è stato altro che l’epilogo di una notte iniziata in una discoteca della zona poche ore prima: i due stranieri si conoscevano perché già in passato; a quanto pare; avevano avuto vivaci scambi di opinione proprio a causa della ragazza del Calì che il dominicano; secondo la versione del somalo; avrebbe più volte cercato di “insidiare”

I due si erano ritrovati; per caso; poche ore prima in discoteca e la vittima avrebbe sferrato un pugno al somalo: pronto l’intervento dei “buttafuori” che hanno allontanato i due stranieri “accompagnandoli” fuori dal locale. Le strade dei due a quanto pare si sono divise in quel frangente.

Sembrava tutto finito; ma invece; i due si sono ritrovati poche ore dopo; verso le cinque di domenica mattina; appunto; nei pressi del Mc Donald e lì è avvenuto il fattaccio: per vendicarsi del pugno subìto Sadaq Xasan Calì si è avvicinato al giovane di 27 anni; ha estratto un coltello e l’ha ripetutamente colpito alle gambe; alle braccia; in testa e al fianco. Secondo gli inquirenti avrebbe sferrato cinque; forse sei coltellate; poi quando ha visto corpo del rivale afflosciarsi; è scappato.

L’accoltellamento è avvenuto sotto gli occhi attoniti di alcuni giovani che hanno subito chiamato i Carabinieri. Sul posto è intervenuta anche l’ambulanza del 118 che ha trasportato il giovane in ospedale dove si trova ricoverato tuttora.

Nel frattempo i Carabinieri hanno raccolto testimonianze e tutti gli elementi utili per identificare l’omicida che è stato individuato verso le dieci del mattino; portato in caserma ed arrestato con la pesante accusa di tentato omicidio.

0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x