1.4 C
Alessandria
martedì, Gennaio 25, 2022

ALESSANDRIA: Imprenditore alessandrino arrestato per ricettazione ed accusato di traffico internazionale di automezzi

Due automezzi rubati in Emilia Romagna e poche ore dopo finiti in una proprietà di un imprenditore alessandrino che ne stava sotterrando uno ed è stato arrestato per concorso in ricettazione.

Le manette sono scattate ai polsi di Gianfranco Agnelli; 58 anni; residente a Castellazzo Bormida; titolare di una ditta attiva nel commercio internazionale di veicoli industriali.

I Carabinieri di Castellazzo Bormida insieme a quelli del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Alessandria; lo hanno colto in flagrante nell’atto di ricevere un autocarro ed occultare un trattore agricolo in una apposita buca ricavata nel terreno circostante alla sua abitazione.

Dagli accertamenti effettuati dai militari è emerso che l’autocarro è di proprietà di una ditta di Monghidoro in provincia di Bologna ed il trattore agricolo è di proprietà di una ditta di Castelvetro di Modena. I due mezzi erano stati rubati poche ore prima presso le predette aziende ed acquisiti da Gianfranco Agnelli previa intermediazione da parte di un cittadino albanese di 37 anni; residente in Alessandria che è stato denunciato alla Procura della Repubblica per concorso in ricettazione.

All’interno dell’azienda i Carabinieri hanno trovato altri 4 automezzi che sono oggetto di accurati controlli.

I carabinieri; infatti; pensano che dietro tutta questa situazione ci possa essere un traffico internazionale di automezzi. Secondo l’accusa; infatti; Agnello avrebbe sotterrato il trattore agricolo per far trascorrere tempo e smontarlo con cura assemblando i vari pezzi e venderlo all’estero.

I carabinieri già sospettavano che nell’azienda di castellazzo si svolgesse attività illecita; infatti erano appostati nella zona già da qualche tempo e non appena hanno visto gli automezzi entrare hanno fatto irruzione facendo emergere gli illeciti.

Gianfranco Agnelli è stato rinchiuso nel carcere di Alessandria a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Articolo precedenteCrolla palco Jovanotti; muore operaio
Articolo successivoKONTROKULTURA
0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x