2.9 C
Alessandria
venerdì, Gennaio 21, 2022

Illuminazione al risparmio

Qual è una delle prime cose che fate quando arrivate a casa? Accendete la luce. Infatti, l’80% di tutta l’energia elettrica che consumiamo serve ad illuminare. Allora, come facciamo a tagliare i costi energetici? Dobbiamo incominciare a entrare nell’ottica che non tutte le lampadine sono uguali.
I dispositivi più energivori sono i “vecchi” bulbi a incandescenza, che generano luce sfruttando l’incandescenza di un filo di tungsteno. Così, una parte dell’energia viene inevitabilmente dispersa, rendendo questo tipo di lampadine poco efficienti. Molto più funzionali sono le lampadine a risparmio energetico. Questo tipo di lampadine ha un costo iniziale più elevato rispetto ai modelli a incandescenza, ma garantiscono un efficienza e una durata di vita maggiore, fino alle 10.000 ore di funzionamento!
Ma, se anche questa lampadina vi sembra troppo dispendiosa, potreste optare per il sistema LED, in grado di assicurare standard di efficienza e durata particolarmente elevati. Il risparmio rispetto alle tradizionali lampadine arriva anche all’80-90%, mentre la durata può superare le 50.000 ore di utilizzo. I LED sono particolarmente resistenti e si degradano lentamente, riducendo la propria funzionalità in modo progressivo e non si fulminano!

Davide Ravan

0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x