8.8 C
Alessandria
mercoledì, Ottobre 27, 2021

Boom degli orti fai-da-te

Abitate in un condominio, ma vi piacerebbe avere un balcone non solo fiorito, ma anche con uno spazio riservato a frutta e verdura? Con un po’ di buona volontà e una serie di piccoli accorgimenti, non è poi così difficile ottimizzare gli spazi a disposizione. Per esempio, potete riservare la parte esterna del balcone alle piante fiorite e lo spazio interno, vicino ai muri (non visibile dal vicino o dalla casa che c’è di fronte alla vostra), agli ortaggi in vaso come zucche e zucchine. Una soluzione può essere anche quella di alternare i vasi, ma lasciando una certa omogeneità in fatto di colori: quello dei limoni vicino al vaso con le primule, poi l’edera e una piantina di basilico o di salvia, quindi un vaso con le fragole o i pomodori e un’altro con le classiche rose rosse, ecc. Per quanto riguarda la metodologia di lavoro, il consiglio è quello di stilare un piccolo elenco di regole a cui attenersi: ad esempio, annaffiate sempre l’orto di sera (al mattino il sole farebbe evaporare subito l’acqua), in particolar modo nella stagione estiva, ma senza esagerare e sempre sui bordi dei vasi (in modo che l’acqua arrivi alle piante in modo più naturale) e sfruttate almeno una mezz’ora del vostro week-end per piantare nuovi semi, concimi ed eliminare qualche filo d’erba in eccesso o ingiallito.

Gianmaria Zanier

0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x