Domenica 30 agosto, 243° giorno
dell’anno, 35^ settimana. Alla fine del 2020 mancano 123 giorni (bisestile)

0
1103
Pavel Nedved, 48 anni oggi, esibisce il Pallone d'Oro vinto nel 2003 da calciatore della Juventus

FRASE DEL GIORNO – Ora non è il momento di pensare a quello che non hai. Pensa a quello che puoi fare con ciò che hai. (Ernest Hemingway)

SANTI DEL GIORNO – Santi Felice e Adautto (Martiri), San Bononio (Abate), San Fantino il Giovane (Monaco), Santa Gaudenzia (Vergine e Martire), Beato Alfredo Ildefonso Schuster (Vescovo).

EVENTI DEL GIORNO – Nel 1706 Pietro Micca si sacrificò per liberare Torino dall’assedio dei francesi.
Nel 1850 Honolulu (Hawaii, Usa) divenne una città.
Nel 1918 ci fu l’attentato al leader bolscevico Lenin, che rimase ferito: ciò diede la spinta al decreto che istituì il ‘Terrore rosso’.
Nel 1963, in piena ‘Guerra fredda’, entrò in funzione la Linea rossa tra USA e URSS, che metteva in collegamento diretto fra loro i capi di stato dei due paesi.

NATI DEL GIORNO – Joe Petrosino (1860-1909), Italia, poliziotto. Nato a Padula (SA) Giuseppe Petrosino, detto ‘Joe’ dagli amici d’oltreoceano, fu investigatore di grande acume che sacrificò la propria esistenza per combattere il crimine organizzato. Giunto in America per inseguire un futuro diverso, in pochi anni si guadagnò la stima dei superiori e scalò le varie posizioni all’interno della Polizia. Promosso sergente, fu messo a capo delle indagini contro quella che allora veniva chiamata ‘Mano nera’ e che più tardi sarebbe stata conosciuta come ‘Mafia’. Abile a camuffarsi e a penetrare negli ambienti malavitosi, Petrosino mise a segno colpi importanti contro l’organizzazione, ma nel momento in cui stava per arrivare ai vertici della “cupola”, cadde vittima di un attentato. Fu ucciso con tre colpi di pistola a Palermo nel 1909. Negli Usa è considerato un eroe, ricordato nella toponomastica e annualmente con una giornata commemorativa, celebrata da tutti i presidenti. La RAI gli dedicò 2 sceneggiati: uno nel ’72 (5 puntate, protagonista Adolfo Celi) e uno nel ’06 (2 puntate, con Giuseppe Fiorello).
Cameron Michelle Diaz (1972), Usa, attrice. Nata a San Diego (California), è tra le più avvenenti protagoniste del cinema americano. Da adolescente optò per la carriera di modella, mentre sul grande schermo sbarcò con il film “The Mask” (’94) con Jim Carrey. A partire dalla fine degli anni ’90 venne scritturata in pellicole di successo come “Il matrimonio del mio migliore amico” (’97), “Tutti pazzi per Mary” (’98),Charlie’s Angels” (’00) e “Vanilla Sky” (’01). Nel XXI secolo ha lavorato con grandi registi come Martin ScorseseRidley Scott.
Pavel Nedved (1972), Repubblica Ceca, ex calciatore e dirigente. Nato a Cheb, ora è vice-presidente della Juve. Centrocampista offensivo, giocò con Dukla Praga, Sparta Praga, Lazio e Juventus (670-147) vincendo 3 scudetti cechi (Sparta), 1 Coppa ceca (Sparta), 3 scudetti italiani (1 Lazio, 2 Juve), 1 campionato di serie B (Juve), 2 Coppe Italia (Lazio), 4 Supercoppe italiane (2 Lazio, 2 Juve), 1 Coppa delle Coppe (Lazio) e 1 Supercoppa Uefa (Lazio). Con la Nazionale ceca (91-18) fu 2° a Euro ’96 e 3° in Confederations Cup ‘97.
Nel 2003 conquistò il Pallone d’oro, staccando di molto Thierry Henry e Paolo Maldini. Sposato con Ivana Nedvedova, ha 2 figli: Ivana e Pavel, proprio come i genitori.
Ilaria D’Amico (1973), Italia, giornalista e conduttrice televisiva. Nata a Roma, è tra i volti più popolari dell’emittente satellitare Sky Italia. Lo sport fu presente nella sua vita fin dagli esordi con la “La giostra dei goal” (’97, Rai International) e proseguì sempre sulla TV pubblica, con i Mondiali ’98 e ’02; nel ’03 approdò a SKY, conducendo ‘Sky Calcio Show’, e collaborò con Mediaset (“Campioni”) e La7 (“Exit – Uscita di sicurezza”). Nel ’09 al ‘Premio Ischia’ fu giornalista sportiva dell’anno; nella vita privata è legata al portiere Gigi Buffon e ha due 2 figli: Pietro Rocco Attisani (’10) e Leopoldo Mattia Buffon (’16).

Print Friendly, PDF & Email