Lunedì 3 agosto, 216° giorno
dell’anno, 32^ settimana. Alla fine del 2020 mancano 150 giorni (bisestile)

0
1000
La cantante inglese Skin, al secolo Deborah Anne Dyer, ex Skunk Anansie, compie oggi 53 anni

FRASE DEL GIORNO – Non appendere tutto a un chiodo solo. (Proverbio tedesco)

SANTI DEL GIORNO – Santa Lidia di Tiatira (Testimone, protettrice di tintori, malati di tumore, teologia), San Nicodemo (Membro del Sinedrio), Sant’Aspreno di Napoli (Vescovo).

EVENTI DEL GIORNO – Nel 1778 inaugurata la Scala di Milano. Sulle melodie di ‘Europa riconosciuta’, opera di Antonio Salieri, venne inaugurato il Teatro alla Scala di Milano. Progettato dall’architetto Giuseppe Piermarini, secondo le linee neoclassiche dell’epoca, il “tempio della lirica” meneghino da due secoli mezzo è un punto di riferimento mondiale per i suoi cartelloni di balletto, musica classica e, naturalmente, opera lirica.
Ogni anno la ‘prima alla Scala’ si trasforma in un evento mondano, per il gran numero di personalità note che ne vantano la partecipazione da spettatori.
Nel 1958 primo viaggio sotto il Polo Nord. L’equipaggio del Nautilus SSN-571, primo sottomarino ad attraversare la calotta artica del Polo Nord, stabilì un primato che bissò quello di essere il primo sottomarino militare a propulsione nucleare della storia.
Il 37enne comandante William Robert Anderson, con l’equipaggio, portò a termine l’impresa superando enormi disagi legati alla forte pressione e al rischio di perdere l’orientamento a decine di metri di profondità sotto il ghiaccio. In piena “guerra fredda” l’impresa fu la risposta USA all’URSS, dopo il precedente lancio del satellite Sputnik nello spazio. Utilizzato in operazioni militari di ‘guerra fredda’, il Nautilus diventò più tardi un museo sottomarino della marina americana, attraccato nel porto di Groton (Connecticut).
Nel 1975 il 1° videogioco domestico. I giochi elettronici entrarono nel quotidiano di milioni di ragazzi con la prima versione domestica di un videogioco. Si trattò di “Pong”, simulatore di ping-pong sviluppato da Atari, già noto ai giovanissimi frequentatori di sale giochi nella versione ‘coin-op’ (lanciata nel ’72). La grafica in bianco e nero era composta da pochi elementi: due barre laterali che, muovendosi solo in verticale, dovevano colpire la pallina e rimandarla nel campo avversario.

NATI DEL GIORNO – Franco Menichelli (1941), Italia, ex-ginnasta. Nato a Roma, dopo i 2 bronzi di Roma ’60 vinse a Tokyo ’64 l’oro nel corpo libero, l’argento agli anelli e il bronzo alle parallele. Agli Europei conquistò 6 ori, 4 argenti e 4 bronzi, ai Mondiali 3 bronzi, ai Giochi del Mediterraneo 8 ori, 1 argento e 3 bronzi. Senza dubbio uno dei più grandi ginnasti della storia sportiva italiana, introdusse la novità di gareggiare al corpo libero indossando i ‘pantaloncini corti’. A Mexico ’68, ancora in lizza per la medaglia d’oro, subì la rottura del tendine d’Achille a pochi secondi dalla fine dell’esercizio. Si ritirò nel ’73.
James Alan Hetfield (1963), Usa, cantante e chitarrista. Nato a Downey (California), oltre ad essere una delle migliori voci metal è co-fondatore e frontman dei ‘Metallica’. Dopo le prime esperienze col gruppo ‘Obsession’, rispose ad un annuncio del batterista Lars Ulrich con cui, nell’81, fondò i Metallica. La scalata verso la popolarità raggiunse l’apice nell’86 con l’album ‘Master of Puppets’, premiato negli USA con 6 dischi di platino. Ad oggi la band ha superato i 100 milioni di dischi venduti.
Skin (1967), Inghilterra, cantante. Nata nel quartiere di Brixton (Londra) come Deborah Anne Dyer, per i fan della sua voce rock è ‘Skin’. Dopo gli studi, nel ’94 entrò nel mondo della musica fondando il gruppo rock ‘Skunk Anansie’, con cui rielaborò più generi, dal punk rock al reggae, dalla musica elettronica all’hip-hop. Il suo look aggressivo caratterizzò non poco la produzione della band: il successo arrivò con gli album “Stoosh” (’96) e “Post Orgasmic Chill” (’99). Nel ’01 decise per la carriera solista, pubblicando dischi fino al ’09 e dedicandosi poi a colonne sonore, collaborazioni con DJ’s e TV (giudice a ‘X Factor’). Dichiaratamente bisessuale, nel ’13 sposò la sua produttrice Christiana Wyly, figlia del miliardario Usa Sam Wyly, separandosi nel ’15.

Print Friendly, PDF & Email