Mercoledì 20 marzo, 79° giorno
dell’anno, 12^ settimana. Alla fine
del 2019 mancano 286 giorni

0
587
Un'immagine recente del regista Spike Lee

FRASE DEL GIORNO – L’anima libera è rara, ma quando la vedi la riconosci, soprattutto perché provi un senso di benessere quando gli sei vicino. (Charles Bukowski)

SANTI DEL GIORNO – San Giovanni Nepomuceno (Sacerdote e Martire, protettore di marinai, canonici, ufficiali della curia vescovile, ponti, calunniati e della buona fama), Sant’Alessandra di Amiso e compagne (Martiri), Santa Claudia e compagne (Martiri di Amiso), San Cutberto di Lindisfarne (Vescovo), San Niceta di Apolloniade (Vescovo), San Vulfranno (Arcivescovo di Sens), Sant’Urbicio di Metz (Vescovo), Sant’Archippo di Colossi (Discepolo di San Paolo, Martire).

EVENTI DEL GIORNO – Nel 1800 Alessandro Volta presenta la pila: una scintilla scoccata quasi per caso spalancò alla fisica e alla tecnica orizzonti impensabili nell’epoca dell’illuminazione a gas. La scoperta di Volta mostrò una nuova fonte d’energia che di lì a poco avrebbe avuto innumerevoli applicazioni.
Nel 1916 Einstein pubblica la “Teoria generale della Relatività“. Una rivoluzione filosofico-scientifica in 54 pagine per ridefinire le leggi della fisica classica e offrire una chiave di lettura della realtà, superando l’idea newtoniana di spazio e tempo come enti assoluti e separati l’uno dall’altro. Introdusse un modello di Universo costruito sul concetto di uno spaziotempo a quattro dimensioni. In base a questa teoria, il fenomeno della gravità non veniva ad essere altro che un effetto della curvatura dello spaziotempo.

NATI FAMOSI – Spike Lee (1957), Usa, regista. Nato ad Atlanta come Shelton Jackson Lee, soprannominato ‘Spike’ (“magro” o “ribelle”, per via di corporatura e carattere), si avvicinò al cinema con un bagaglio culturale segnato dalle letture di Malcom X e Martin Luther King. Impegnato su temi politico-sociali, quali razzismo, droga e violenza, viene annoverato tra i maggiori esponenti del cinema d’autore contemporaneo.
Isolde Kostner (1975), Italia, sciatrice. Nata a Bolzano, specializzata in discesa libera e supergigante, ha vinto 1 argento e 2 bronzi Olimpici, 2 ori e 1 argento Mondiali, più 15 gare di Coppa del Mondo e due coppe di specialità in discesa libera. Componente di una famiglia di sportivi, è nipote dell’hockeista su ghiaccio Erwin e del fondista Ulrico (vincitore
della 1^ Marcialonga), nonché cugina della pattinatrice Carolina e dell’hockeista Simon.

Print Friendly, PDF & Email