Giovedì 27 agosto, 240° giorno
dell’anno, 35^ settimana. Alla fine del 2020 mancano 126 giorni (bisestile)

0
1394
Il film "Mary Poppins" (1964) vinse 5 Oscar: uno fu per Julie Andrews come 'miglior attrice protagonista'

FRASE DEL GIORNO – Un padre campa cento figli e cento figli non campano un padre. (Proverbio italiano)

SANTI DEL GIORNO – Santa Monica (Madre di Sant’Agostino, protettrice di madri e vedove), San Guerrino di Sion (Vescovo), San Cesario di Arles (Vescovo), San Gebardo di Costanza (Vescovo), San Narno (Vescovo di Bergamo), San Poemen (Abate).

EVENTI DEL GIORNO – Nel 1859 iniziò l’era del petrolio. Nei campi della Pennsylvania, esattamente a Titusville, si vide salire al cielo il primo getto di “oro nero”. Quel pozzo, profondo 21 m e ribattezzato “Oil Creek”, fu il primo ad essere scavato col sistema del  ‘tubing’, cioè utilizzando un tubo vuoto all’interno, attraverso il quale passava il liquido, spinto in alto dalla pressione. A congegnarlo fu Edwin Laurentine Drake, che da ex bigliettaio di battelli a vapore si ritrovò nei panni di business-man miliardario. Da quella data cominciò a prendere forma l’industria petrolifera, inaugurando una nuova era nel settore di energia e trasporti e portando alla nascita di nuovi materiali, come la plastica. Grazie a quella scoperta gli Usa, fino a metà ‘900, furono il 1° produttore di petrolio al mondo mentre oggi sono terzi (dopo Arabia Saudita e Russia), ma primi tra i paesi “consumatori” e “importatori”.
Nel 1953 uscì “Vacanze romane”. La pellicola fece la storia del genere ‘commedia’: accanto al già famoso Gregory Peck debuttò da protagonista Audrey Hepburn. A fare presa sul pubblico, nella trama di ‘Cenerentola alla rovescia’, fu il magico connubio tra personaggi e luoghi suggestivi di Roma, con la gente del posto che partecipò attivamente alle riprese. Restò mitica la scena del giro in Vespa, grazie alla quale lo storico veicolo Piaggio divenne famoso in tutto il mondo. Al successo del botteghino seguirono 3  Oscar: “migliore attrice protagonista” alla Hepburn più “soggetto” e “costumi”.
Nel 1964 Mary Poppins debuttò al cinema. Trasportata dal “vento dell’Est” appesa a un ombrello, atterrò nel cuore della vecchia Londra una bambinaia davvero speciale, capace con la magia e il canto di conquistarsi la simpatia e l’affetto della famiglia Banks. Tratto dai romanzi della britannica Pamela Lyndon Travers, il film Disney fu un successo fenomenale, portando a casa 5 Oscar: “migliore attrice protagonista” (Julie Andrews), “miglior colonna sonora originale”, “miglior canzone”, “miglior montaggio” e “migliori effetti speciali”.
Per acquisire i diritti del personaggio Walt Disney sudò sette camicie, per via della riluttanza della Travers ad accettare la trasposizione cinematografica. Il lungo braccio di ferro ispirò nel ’13 il film “Saving Mr. Banks”, con Tom Hanks nei panni di Walt Disney.

NATI DEL GIORNO – Georg Wilhelm Friedrich Hegel (1770-1831), Germania, filosofo. Nato a Stoccarda e morto a Berlino, fu un idealista che influenzò e cambiò il modo di fare filosofia degli anni successivi. Fautore dell’idealismo assoluto, analizzò il concetto di ‘mente e spirito’. La speculazione filosofica di Hegel, pilastro del pensiero occidentale, rappresentò il punto di partenza per la maggior parte dei pensatori europei, divisi tra ammiratori (Marx e Feuerbach) e critici (Schelling, Schopenhauer e Nietzsche).
José Altafini (1938), Brasile, ex calciatore. Nato a Piracicaba da italiani emigrati, José Joao Altafini fu soprannominato ‘Mazzola’ per la somiglianza con Valentino. Attaccante, giocò fino a 42 anni con Palmeiras, Milan, Napoli, Juventus, Chiasso e Mendrisiostar (774-407) vincendo 4 scudetti (2 Milan, 2 Juventus), 1 Coppa delle Alpi (Napoli), 1 Coppa dei Campioni (Milan). Con la nazionale brasiliana (8-4) si aggiudicò l’oro Mondiale ’58 (Svezia). Come oriundo giocò anche con l’Italia (6-5) nel Mondiale ’62 (Cile). Terminata la carriera lavorò in TV e radio per TMC, Tele+, Sky Sport, Rai Sport, Gazzetta TV, RTL 102,5. Alle nuove generazioni è noto come commentatore (seconda voce) nei videogiochi della serie Pro Evolution Soccer (PES) con i suoi  “incredibile amici” e “golazo”, tormentoni ricorrenti nelle telecronache. Da alcuni anni Altafini vive ad Alessandria.
Pasquale ‘Lillo’ Petrolo
(1962), Italia, comico. Nato a Roma, è poco conosciuto per nome e cognome, visto che è famoso come ‘Lillo’ del duo comico Lillo & Greg (Claudio Gregori). I due si conobbero ad inizio anni ’90 e da quel momento divennero inseparabili a teatro, al cinema, in TV e in radio. Nel ’97 furono tra i fondatori de “Le Iene”, poi presero parte a “L’ottavo nano”, “Parla con me” e “Fratelli e sorelle d’Italia”. Nel ’14 i due furono protagonisti della commedia “Un Natale stupefacente”. 

Print Friendly, PDF & Email