Mercoledì 22 luglio, 204° giorno
dell’anno, 30^ settimana. Alla fine del 2020 mancano 162 giorni (bisestile)

0
1103
L'attore americano Willem Dafoe nei panni del sergente Grodin in "Platoon" (1986)

FRASE DEL GIORNO – Se ti fermi ogni volta che un cane abbaia, non finirai mai la tua strada. (Proverbio arabo)

SANTI DEL GIORNO – Santa Maria Maddalena (Discepola, protettrice di giardineri, profumieri, guantai, pentite), San Gualtiero (Venerato a Lodi), San Vandregisilo (Abate).

EVENTI DEL GIORNO – Nel 1927 fondata l’A.S. Roma. Dalla fusione dell’Alba Audace, del Roman e della Fortitudo Pro Roma nacque ufficialmente l’A.S. Roma. Nella sua storia la società giallorossa vinse 3 scudetti (’42, ’83, ’01), 9 Coppe Italia (’64, ’69, ’80, ’81, ’84, ’86, ’91, ’07, ’08), 2 Supercoppe italiane (’01, ’07), 1 Coppa delle Fiere (’61) e 1 Coppa anglo-italiana (’72).
Nel 1970 la strage di Gioia Tauro. In un afoso pomeriggio il treno “Freccia del Sud Palermo-Torino”, con a bordo 200 persone, incontrò un tragico destino. Un’esplosione spaccò il treno in 2 tronconi, con 3 carrozze deragliate in diverse direzioni che impattarono i pali dell’elettricità come in un flipper impazzito.
Il bilancio fu di 6 morti e 70 feriti. I diversi sabotaggi alla rete ferroviaria dei giorni precedenti fecero pensare a un collegamento con lo scoppio della rivolta di Reggio Calabria, con migliaia di cittadini a protestare per la scelta di Catanzaro come capoluogo regionale. Ma l’inchiesta del Tribunale di Palmi si chiuse con una ‘verità sospesa’: l’attentato dinamitardo fu l’ipotesi più plausibile, ma non s’indagò su responsabili e movente. Grazie alle rivelazioni di un pentito, il caso si riaprì negli anni ’90, e nel ’01 la Corte d’Assise di Palmi condannò 3 imputati per strage: tutti già morti. Storia tipicamente italiana.

NATI DEL GIORNO – Gregor Mendel (1822-1884), Repubblica Ceca, scienziato. Fu il primo ad intuire la complessa struttura della nostra “carta d’identità” biologica ed è perciò considerato il ‘padre della genetica’. Nato ad Hynčice, dopo aver scelto il monastero si dedicò alla ricerca. Dotato di spiccata meticolosità negli studi, ebbe il merito di applicare la matematica alla biologia. Dal 1856 iniziò gli esperimenti sulle piante di pisello, da cui derivò la rivoluzionaria ‘teoria dell’ereditarietà’ dei caratteri. Secondo Mendel, nel passaggio da una generazione all’altra di ogni specie di esseri viventi si trasmettono caratteri che influiscono sull’aspetto estetico e sulla struttura interna degli ultimi nati. Una teoria che, quasi un secolo più tardi, aprì la strada alla scoperta del DNA (1953).
Alexander Calder (1898-1976), Usa, scultore. Nato a Lawton (Pennsylvania), è famoso per le sue grandi ‘opere mobili’ di ‘arte cinetica’, tipo di scultura che sfrutta il principio dell’equilibrio. Simili ad alcuni giochi per neonati, sono costituiti da oggetti ed aste appesi ad un filo, in modo da poter essere liberi di muoversi.
Willem Dafoe (1955), Usa, attore. Americano di Appleton (Wisconsin), nato William James Dafoe, 7° di 8 figli, mostrò grande talento sia in palcoscenico che sul set. Sfiorò l’Oscar con “Platoon” (’86) e “L’ombra del vampiro” (’00), fu protagonista in “Mississippi burning” (’88) e vestì i panni di Gesù ne “L’ultima tentazione di Cristo” (’88). Nel nuovo millennio fu il ‘cattivo’ Goblin nella trilogia di “Spider-Man”, nel ’14 interpretò “Pier Paolo Pasolini” nell’omonima pellicola. Nel ’17 fu nel cast di “Un sogno chiamato Florida”, col quale ottenne la 3^ candidatura al premio Oscar, e l’anno dopo arrivò la 4^ per “Van Gogh, sulla soglia dell’eternità”Dafoe ha un figlio, Jack (’82), avuto da Elizabeth LeCompte, mentre ora è sposato (’05) con l’italiana Giada Colagrande; la coppia vive tra Roma, New York, Los Angeles ed entrambi hanno la doppia cittadinanza Italia e Usa. L’attore pratica ‘ashtanga yoga’ ogni giorno ed è vegetariano: non mangia carne “poiché gli allevamenti animali sono una delle principali cause della distruzione del pianeta”.

 

Print Friendly, PDF & Email