Lunedì 2 dicembre, 336° giorno dell’anno, 49^ settimana. Alla fine
del 2019 mancano 29 giorni

0
430
Enrico Fermi, che innescò la prima reazione nucleare a catena, fu Premio Nobel per la Fisica nel 1938

FRASE DEL GIORNO – Tra tutti gli animali l’uomo è il più crudele. E’ l’unico che infligge dolore per il piacere di farlo. (Mark Twain)

SANTI DEL GIORNO – Santa Bibiana (da cui deriva il nome Viviana – Martire), San Silverio (Papa e Martire), San Cromazio d’Aquileia (Vescovo), Sant’Abacuc (Profeta),  Sant’Odorisio I (Oderisio) di Montecassino (Abate), Santa Bianca di Castiglia (Regina di Francia, Religiosa).

EVENTI DEL GIORNO – Nel 1804 Napoleone fu incoronato imperatore di Francia. Nella splendida cornice di Notre Dame, restaurata per l’occasione, ebbe luogo la cerimonia di incoronazione di Bonaparte a imperatore dei francesi, col titolo di Napoleone I.
Era il 2 dicembre 1804, l’11 frimaio anno XII del calendario rivoluzionario in uso dal 1793.
Papa Pio VII presenziò al rituale senza partecipare: con il gesto di ‘autoincoronazione’  Napoleone volle ribadire la propria superiorità su qualsiasi altra autorità.
Nel 1942 Fermi innescò la prima reazione nucleare a catena. “Il navigatore italiano è appena sbarcato nel nuovo mondo”: con questo messaggio in codice venne comunicato al presidente Usa Roosevelt la riuscita dell’esperimento sulla prima reazione nucleare a catena controllata. Fu l’inizio dell’era nucleare. Infatti il successo dell’esperimento spianò la strada al ‘Progetto Manhattan’ sulla costruzione delle prime bombe atomiche.

NATI DEL GIORNO – Maria Callas (1923-1977), Usa, cantante lirica. L’appellativo ‘Divina’ dà la misura di ciò che rappresentò nel panorama musicale del ‘900. Considerata la più grande cantante lirica di tutti i tempi, conquistò i teatri di tutto il mondo con la sua voce inimitabile e la forza drammatica dei personaggi portati in scena. Nacque a New York come Maria Anna Sophie Cecilia Kalogeropoulos e venne poi naturalizzata italiana e greca, com’era la sua origine. Ebbe una tormentata relazione col plurimiliardario armatore greco Aristotele Onassis che la costrinse ad allontanarsi temporaneamente dalle scene nel ’61.
Gianni Versace (1946-1997), Italia, stilista. Nato a Reggio Calabria, ebbe fama mondiale e fondò una delle più rinomate case di abbigliamento italiane. Sin da piccolo mostrò passione per la moda e lavorò nell’atelier della madre. Trasferito a Milano, nell’82 vinse l’Occhio d’Oro come “migliore stilista collezione autunno/inverno donna”. Nell’86 ricevette il titolo di Commendatore della Repubblica. Dichiaratamente omosessuale, Versace fu legato per anni all’ex modello Antonio D’Amico. Nel ’92 comprò per 10 milioni di dollari ‘Casa Casuarina’, villa anni ’30 affacciata sul mare a Miami Beach, che ristrutturò con 33 milioni.  Proprio sulla scalinata della villa, il 15 luglio ’97, Versace fu assassinato con 2 colpi di pistola dal tossico Andrew Cunanan, prostituto omosessuale, che non venne interrogato né processato perché fu trovato morto, giorni dopo, su una casa galleggiante della baia.
Ezio Gamba (1958), Italia, ex-judoka. Bresciano, partecipò a 4 Olimpiadi vincendo nei pesi leggeri 1 oro a Mosca ’80 e 1 argento a Los Angeles ’84. Il suo medagliere è completato da 3 argenti Mondiali e da 1 oro, 4 argenti e 1 bronzo Europei. Da tecnico allenò la Nazionale italiana e quella russa, che a Londra ’12 vinse 3 ori, 1 argento e 1 bronzo, guadagnandosi l’appellativo di ‘Zar del tatami’ e il passaporto russo.
Francesco Toldo (1971), Italia, ex-calciatore. Nato a Padova, portiere, giocò per Milan, Verona, Trento, Ravenna, Fiorentina e Inter, con 638 presenze. Vinse 1 campionato di C1 (Ravenna), 1 campionato di B (Fiorentina), 5 scudetti (Inter), 5 Coppe Italia (2 Fiorentina, 3 Inter), 4 Supercoppe (1 Fiorentina, 3 Inter), 1 Champions League (Inter). In Nazionale (28 presenze) fu vice campione d’Europa 2000.
Monica Seles (1973), Serbia, ex-tennista. Nata a Novi Sad, fu una delle più grandi giocatrici di sempre, dal ’94 naturalizzata statunitense. Al 1° posto del ranking WTA per 178 settimane, vinse 53 titoli in singolare (9 del Grande Slam) e 6 in doppio.
Britney Spears (1981), Usa, cantante. Nata a McComb (Mississippi), è la “principessa del pop”. Con oltre 100 milioni di dischi venduti nel mondo, è l’ottava migliore artista del decennio 2000-2010. Abile anche nel ballo, nel 2011 fu 2^ (dopo Michael Jackson) nella classifica dei 10 migliori cantanti-ballerini di “Rolling Stone”. Nello stesso anno pubblicò il 7° album, che la rese unica artista femminile ad avere 6 album d’esordio al n° 1 della classifica Billboard 200, record per il quale è stata inserita nel Guinness World Records.

Print Friendly, PDF & Email