Martedì 8 settembre, 252° giorno
dell’anno, 37^ settimana. Alla fine del 2020 mancano 114 giorni (bisestile)

0
1394
Lo scotch, insostituibile nella vita di tutti, fu inventato e commercializzato nel 1930 dall'americana "3M"

FRASE DEL GIORNO Che cos’è la felicità si saprà soltanto dopo essersi sposati. Ma allora sarà troppo tardi. (Peter Sellers)

SANTI DEL GIORNO – Natività della Beata Vergine Maria, San Sergio I (Papa),  Sant’Adriano di Nicomedia (Martire), San Tommaso da Villanova (Vescovo), San Corbiniano (Vescovo, Missionario in Baviera).

EVENTI DEL GIORNO – Nel 1888 primo campionato di calcio. Con la ‘First Division’ prese il via in Inghilterra il primo campionato di calcio al mondo (12 squadre), che fu vinto dal Preston North End. Il nome della ‘serie A’ inglese restò tale fino al 1992, quando nacque la ‘Premier League’ e la ‘First’ divenne la ‘serie B’ britannica. Nel 2004 la ‘First Division’ sparì e il secondo torneo inglese divenne ‘Championship’.
Nel 1930 lo ‘scotch’ entrò in commercio. Dagli stabilimenti della ‘3M’ di St. Paul (Minnesota), specializzata in articoli da imballaggio, uscì il primo nastro adesivo in cellophane sensibile alla pressione, che passò alla storia come ‘scotch’.
A inventarlo fu l’impiegato Richard Drew, mentre tentava di migliorare il precedente nastro adesivo, definito scadente da un cliente che apostrofò i capi dell’azienda come “scozzesi” (inglese “scotch”), nel senso di ‘avari’, per aver messo troppo poco adesivo. Ecco perchè si chiama così. Concepito per sigillare pacchi, lo ‘scotch’ si rivelò ben presto efficace per altri utilizzi pratici, rivoluzionando le abitudini di tutti. Il successo, fulmineo negli Usa, arrivò 7 anni dopo in Europa. Arricchito e reso più decorativo nel tempo, divenne assai utilizzato in opere di arte contemporanea. Mezzo secolo più tardi (1980) fu sempre la ‘3M’ a mettere in commercio i ‘post-it’, altra invenzione rivoluzionaria per l’utilizzo quotidiano.
Nel 1966 1° episodio di Star Trek«Giornale di bordo del Capitano, data astrale 1312.4. L’impossibile è successo. Abbiamo raccolto un segnale d’emergenza, il messaggio di pericolo di una navicella scomparsa oltre due secoli fa». Iniziò così il primo episodio di  ‘Star Trek’ (“Oltre la galassia”), serie tv di fantascienza che esordì sulla NBC.
La voce del capitano James Kirk (William Shatner) che aggiorna il diario di bordo della  Enterprise fece da prologo a tutti gli episodi (29) della prima stagione.

NATI DEL GIORNO – Peter Sellers (1925-1980), Inghilterra, attore. Nato a Southsea come Richard Henry Sellers, è considerato il più grande attore comico britannico, celebre per i travestimenti e le imitazioni. Si distinse anche come sceneggiatore, regista e cantante (10 album). Dopo il debutto in radio, si fece apprezzare al cinema nel ’55 grazie alla commedia “La signora omicidi”. Le interpretazioni più indimenticabili le regalò vestendo i panni della maldestra comparsa indiana Hrundi V. Bakshi in “Hollywood Party” (’68) e dell’Ispettore Clouseau nella serie de “La Pantera Rosa” (’63-’82). Non meno nota la partecipazione al film “Dottor Stranamore” (’64), dove interpretò tre ruoli diversi.
Nominato 3 volte agli Oscar, vinse 1 BAFTA (’59) e un Golden Globe (’80). Sellers, che era tendenzialmente malinconico nonostante il grande successo e il favore di pubblico e critica, si sposò 4 volte (Anne Howe ’51, Britt Ekland ’64, Miranda Quarry ’70, Lynne Frederick ’77) ed ebbe 3 figli (Michael e Sarah dalla Howe, Victoria dalla Ekland).
Roberto Di Donna (1968), Italia, tiratore. Nato a Roma, arruolato nella Guardia di Finanza, partecipò a 4 Olimpiadi ma solo ad Atlanta ’96 salì sul podio, vincendo l’oro nella pistola aria compressa e il bronzo nella pistola libera. Detiene i record italiani di pistola aria compressa (592/600) e pistola libera (573/600).

Print Friendly, PDF & Email