11 C
Alessandria
sabato, Ottobre 16, 2021

Crema di fave alla Vitellio

Dopo aver appreso nell’ultimo numero del nostro giornale come si faceva la salsa garum, base di molti piatti dell’antica Roma, possiamo procedere con un piatto chiamato crema di fave alla Vitellio. La ricetta è di Apicio e prevede la cottura delle fave fino al punto della schiuma, alle quali si aggiungono porro, coriandolo e fiori di malva. Si uniscono pepe appena tritato, ligustico, semi di finocchio, un po’ di vino, olio e l’immancabile garum. Si fa bollire mescolando e si versa sulla pietanza del puro olio d’oliva. Legumi, spezie ed olio d’oliva per i conquistatori del mondo.

Articolo precedenteIl mughetto
Articolo successivoI consigli dell’esperto nutrizionista
0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x