8.6 C
Alessandria
mercoledì, Dicembre 1, 2021

Almanacco di lunedì 8 marzo,
67° giorno del 2021, 10^ settimana

FRASE DEL GIORNO – Adirarsi è facile. Ma adirarsi con la persona giusta, nel momento giusto, per il giusto motivo, è difficile. (Aristotele)

SANTI DEL GIORNO – San Giovanni di Dio (Religioso, protettore di malati, infermieri, medici, cardiopatici, librai, rilegatori di libri e ospedali), San Litifredo di Pavia (Vescovo),  San Ponzio di Cartagine (Diacono), San Probino di Como (Vescovo), San Senano (Abate), San Teofilatto di Nicomedia (Vescovo), San Veremondo (Abate), Sant’Unfrido di Therouanne (Vescovo), Santi Apollonio e Filemone (Martiri).

EVENTI DEL GIORNO – Nel 1817 fondata la Borsa di New York. Ombelico degli affari finanziari del pianeta, ha una storia legata a filo doppio con la strada su cui si affaccia, ‘Wall Street’. Si cominciò a vendere e comprare ogni cosa in un piccolo bar, per finire con operazioni miliardarie in grado di condizionare i mercati di tutti paesi.
Dal 1977 ‘Festa della Donna’. La istituì ufficialmente l’ONU e venne scelta questa data perché nella storia precedente ad allora, in varie parti del mondo, si verificarono molti eventi con protagoniste le donne. Il simbolo floreale è la mimosa.

NATI FAMOSIBruno Pizzul (1938), Italia, giornalista. Storico commentatore sportivo della RAI, con la sua voce raccontò la serie A e la Nazionale. Nato a Udine, centromediano, giocò con Udinese, Cremonese e Catania. Un infortunio al ginocchio lo condannò al ritiro, ma rimase sul “rettangolo verde” vincendo un concorso RAI come telecronista. Realizzò oltre 2.000 telecronache, erede dall’86 del grande Nando Martellini, commentando tutte le partite degli azzurri fino al 2002 (5 Mondiali e 4 Europei). Conduttore della versione estiva della “Domenica Sportiva” ’75 e di “Domenica Sprint” (’76-’90), partecipò al film comico “L’arbitro” (’74), interpretando sé stesso. Gli anni Duemila lo videro lontano dalla TV, tranne poche eccezioni come la Coppa Italia ’07-’08, commentata per LA7.
Antonello Venditti (1949), Italia, cantautore. Con più di 30 milioni di album venduti è un cantautore italiano tra i più prolifici, le cui canzoni hanno accompagnato due generazioni.  Romano doc, a 14 anni scrisse “Sora Rosa” (per la nonna) e “Roma Capoccia”. All’inizio dei ’70 nacque l’amicizia con De Gregori, con cui pubblicò il primo album “Theorius Campus”.  Primo italiano a “cantare” di politica (“Compagno di scuola”), droga e sesso (“Lilly”), nel ’75 iniziò il successo e negli anni ’80 e ’90 arrivarono brani romantici e sentimentali: “Notte prima degli esami”, “Ricordati di me”, “Ci vorrebbe un amico”, “Alta marea”. Il ‘top’ lo compose per il 2° scudetto della Roma (’83), di cui è tifosissimo: “Grazie Roma” è ancora oggi l’inno dei giallorossi. Nel ’13 duettò con Max Pezzali in “Max 20” e interpretò sé stesso in un cameo nel film “La grande bellezza”.
Timo Boll (1981), Germania, pongista. Nato a Erbach, è l’unico giocatore europeo in grado di competere coi campioni cinesi di tennistavolo. A livello di club gioca nel Borussia Düsseldorf, campione d’Europa. Nel ’05 vinse la Coppa del Mondo battendo Wang Liqin ai quarti, Ma Lin in semifinale e Wang Hao in finale. Il suo medagliere conta 1 argento e 2 bronzi Olimpici, 5 argenti e 2 bronzi Mondiali, 16 ori, 4 argenti e 3 bronzi Europei.

 

Raimondo Bovone
Ricercatore instancabile della bellezza nel Calcio, caparbio "incantato" dalla Cultura quale bisettrice unica di stile di vita. Si definisce "un Uomo qualunque" alla ricerca dell'Essenzialità dell'Essere.
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli