12.2 C
Alessandria
domenica, Ottobre 17, 2021

Testamento biologico: ‘Una battaglia vinta in nome della dignità della vita e di tutta una città’

Riceviamo e pubblichiamo il seguente comunicato inviatoci dal Movimento 5 Stelle di Alessandria:

“Il Comune di Alessandria, nell’ambito della propria autonomia e potestà amministrativa, tutela la piena dignità delle persone e ne promuove il pubblico rispetto anche in riferimento alla fase terminale della vita umana. A tal fine istituisce il Registro delle Dichiarazioni Anticipate di Trattamento (D.A.T.) presso il Servizio Relazioni con il Pubblico e Partecipazione.”(Art.1 Reg. Comunale per il registro delle dichiarazioni anticipate di trattamento).

Martedì il Consiglio Comunale ha approvato il Regolamento che istituisce il cosiddetto Testamento Biologico, vale a dire il registro comunale delle dichiarazioni anticipate di volontà relative ai trattamenti sanitari, con l’indicazione di un fiduciario. L’iscrizione al Registro è destinata soltanto ai cittadini residenti nel Comune di Alessandria.

Una battaglia di civiltà nata un anno fa da una mozione presentata dal nostro Movimento e che oggi giunge finalmente al traguardo, dopo mesi di rinvii e tentennamenti, in parte imputabili alle emergenze d’intervento dettate dal dissesto.
Si aprirà adesso una seconda fase in cui garantire una comunicazione adeguata, vale a dire fornire informazioni in modo preciso e continuativo ai cittadini, affinché il Registro diventi uno strumento realmente utile nelle mani degli alessandrini.

In Alessandria stiamo vivendo un momento storico in cui il dissesto ha travolto l’economia e l’occupazione locali, già provate da una crisi di dimensioni nazionali ed oltre, spazzando via e portando con sé a valle, come lava sulle pendici di un vulcano, non solo la sicurezza e la stabilità economica dei cittadini, ma molto di più.
Il dissesto non è ormai solo economico; è anche politico e va dilatandosi fino a diventare culturale, sociale, morale; fino ad oscurare le speranze, le passioni, gli interessi e i progetti di vita, dei membri di una comunità.

Proprio ora, grazie all’impegno del M5S e di tutti coloro di cui si fece portavoce presentando la mozione in Consiglio, arriva in Alessandria l’istituzione del Registro per il Testamento biologico.
La qualità della vita, qualunque siano le priorità concrete di una persona, è fatta anche e soprattutto di dignità. Quella dignità che deve accompagnare l’essere umano dal primo vagito dopo essere stato messo alla luce, fino agli istanti finali di una vita. Perché, come sanno bene gli operatori a vario titolo nel ramo delle Cure Palliative, anche quegli ultimi istanti sono VITA. Vita che ha il pieno diritto di non perdere mai la propria dignità.

0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x