16.1 C
Alessandria
sabato, Ottobre 16, 2021

Tav, Pernigotti e trasporto pubblico locale all’ordine del giorno del Consiglio Comunale di Novi Ligure

Si è aperta con alcune comunicazioni del Sindaco, Lorenzo Robbiano, la seduta del Consiglio Comunale tenutasi ieri sera, 30 luglio 2013.
Innanzitutto, il Sindaco ha informato l’Assemblea della recente cessione dell’azienda dolciaria Pernigotti al gruppo Toksöz ed ha ribadito che, non appena i tempi tecnici lo permetteranno, incontrerà i rappresentanti del gruppo industriale turco allo scopo di approfondire le prospettive e conoscere il futuro piano industriale che interesserà lo stabilimento novese. La seconda comunicazione riguardava la riunione del 1° agosto prossimo a Roma, convocata dal Ministro Maurizio Lupi per discutere sulle problematiche relative al Terzo Valico Ferroviario. Sempre su questo tema, Robbiano ha fatto sapere che l’Osservatorio Ambientale del Ministero ha fatto proprio il lavoro svolto dai tavoli regionali in materia di impatto ambientale e che saranno le agenzie Arpa di Piemonte e Liguria a controllare l’opera.

Infine, il Sindaco ha condannato duramente l’episodio capitato nel corso dell’ultima manifestazione dei venerdì di luglio che ha provocato il ferimento di un musicista colpito da proiettili sparati da ignoti con un’arma ad aria compressa. Dopo aver espresso solidarietà al musicista, Robbiano ha auspicato che il colpevole venga presto individuato e non ha escluso che il Comune, nel caso ci fossero gli estremi, possa costituirsi parte civile in sede processuale per il danno di immagine verso l’intera città.

La riunione è proseguita con l’approvazione di alcuni adeguamenti alla normativa nazionale che hanno riguardato lo Statuto Comunale, il regolamento sull’incompatibilità e inconferibilità di incarichi e quello sui controlli interni. Inoltre, è stato approvato il rinnovo della convenzione per il servizio di difesa e tutela fitosanitaria delle produzioni agricole dell’area gaviese ed il recesso all’adesione a Recevin, la rete europea delle città del vino.

Infine, è stato approvato all’unanimità l’ordine del giorno sul trasporto pubblico locale già approvato all’unanimità dal Consiglio provinciale di Alessandria e dalla Giunta Comunale novese. Il Consiglio Comunale si unisce alla preoccupazione per il taglio effettuato dalla Regione Piemonte nel territorio della Provincia di Alessandria e Biella, nettamente sfavorite rispetto al resto del territorio regionale. In particolare, il documento definisce ingiusti i criteri “esclusivamente matematici” per definire l’ammontare della riduzione delle risorse spettanti alla Provincia di Alessandria. Si ritiene, inoltre, che il provvedimento regionale non sia sostenibile per i riflessi economici che la riduzione dei fondi avrà sulle Aziende affidatarie del servizio di trasporto pubblico e che gli effetti negativi saranno ancora maggiori nei territori più svantaggiati e per le fasce più deboli di cittadini. L’Assemblea ha accolto all’unanimità un emendamento proposto dal Consigliere Giovanni Malfettani in cui si esprime preoccupazione per il personale impiegato nel settore e si auspica che venga applicato per tutti i lavoratori il contratto di solidarietà.

0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x