6.6 C
Alessandria
lunedì, Dicembre 6, 2021

Stop ai parcheggiatori abusivi nel posteggio dell’Ospedale

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato stampa del Movimento 5 Stelle, relativo al comune di Alessandria.

“Come tutti gli alessandrini, abbiamo appreso dall’articolo pubblicato sulla Stampa in data 06/01/2015, della decisione di pre-accordo tra l’ATM e l’Azienda Ospedaliera Santi Antonio e Biagio e Cesare Arrigo, proprietaria dell’area di Piazzale Berlinguer in cui è situato il parcheggio gratuito dell’A.S.O. L’Azienda comunale gestirà direttamente l’area trasformandola in parcheggio a pagamento.

Nell’articolo il Presidente di ATM spiega come il provvedimento abbia lo scopo di impiegare dipendenti di settori a rischio esubero, come gli ausiliari del traffico e di garantire la sorveglianza dell’intera zona. Area, questa, che presenta gravi criticità rispetto alla pubblica sicurezza, considerato anche che la presenza fissa di una pattuglia della Polizia Municipale, da ottobre ad oggi non ha portato miglioramenti visibili in tal senso.

Il Consigliere Andrea Cammalleri, a nome del M5S, ha depositato immediatamente un’interpellanza per chiedere conto al Sindaco dei dettagli dell’operazione. Il fatto che il parcheggio gratuito più vicino ai due Ospedali sia utilizzato dai cittadini più fragili, come anziani e in generale malati e persone che necessitano di assistenza sanitaria e quindi di tutela, rende particolarmente pesante questa decisione.

L’interpellanza, pertanto, chiede al Sindaco: questa modifica si colloca nell’atteso aggiornamento del Piano Generale del Traffico Urbano? A quanto ammonta l’eventuale importo annuo che l’ATM dovrà corrispondere all’Azienda Ospedaliera come canone di gestione di Piazzale Berlinguer?

La terza risposta che il M5S sollecita a questa maggioranza è di spiegare a noi e a tutti gli alessandrini, se davvero la sua Amministrazione sia convinta di debellare il fenomeno dei parcheggiatori abusivi con la presenza di un paio di ausiliari del traffico.
La risposta a quest’ultima domanda ci aiuterà tutti a capire meglio se la pubblica sicurezza in Alessandria sia un diritto garantito e tutelato in modo adeguato. O se i timori quotidianamente espressi dalla cittadinanza su più fronti, siano destinati a rimanere tali, non trovando nel proprio Sindaco e nella Giunta un interlocutore in grado di far sentire il cittadino, che sta già pagando tasse ai massimi livelli a causa del dissesto, protetto nella sua città.”

0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x