Stasera, al Teatro Sociale di Valenza, torna l’appuntamento con “Open Sound”

0
914

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa relativo all’appuntamento di stasera, sabato 13 dicembre 2014, con il concerto “Open Sound”, che si terrà al Teatro Sociale di Valenza.

“Prima della pausa natalizia, la rassegna musicale Open Sound, nella serata di sabato 13 dicembre, saluta gli amanti della musica con il duo formato da Alessandro Rota e Giorgia Barosso.
Un viaggio musicale ricco di suggestioni attraverso i più famosi standard jazz rivisitati in una chiave più intima e d’atmosfera.

L’orario è sempre quello delle 22,30, la location è il secondo piano del foyer del Teatro Sociale di Valenza che apre e accoglie, in un’atmosfera calda e suggestiva, con luci soffuse e ottimi cocktail, alle note della migliore musica di zona.

Giorgia Barosso è una cantante esperta e conosciuta nel panorama jazz grazie ad importanti collaborazioni con i più grandi musicisti del panorama musicale, tra cui Fabrizio Bosso, Riccardo Bianchi, Tullio De Piscopo, Giampaolo Casati.
Ha un album all’attivo, dal titolo Stories Yet To Tell, pubblicato nel 2013.

Alessandro Rota ha 29 anni, abita a San Salvatore Monferrato ed ha una laurea triennale in musicologia conseguita all’Università degli Studi di Pavia sede di Cremona.
Chitarrista jazz, è diplomato al Conservatorio Vivaldi di Alessandria e ai Corsi Internazionali di Siena Jazz, ha fatto della musica la sua vita: oltre a studiare insegna ai bambini e, nonostante la giovane età, si può considerare un professionista del settore a tutti gli effetti.
Molto attivo da alcuni anni sulla scena musicale e membro del Quartetto Jazz del Conservatorio Vivaldi.

Entrambi sono accomunati da una passione viscerale per il jazz, il rock e il blues e per questo è nata in loro l’idea di arrangiare per chitarra e voce brani famosi dalla tessitura sonora spesso complessa.
Ogni brano viene privato dei suoi fronzoli e riproposto in una veste più scarna e diretta, utile per coglierne l’essenza e l’effettivo valore. Il repertorio estremamente ampio prevede brani standard jazz (swing, blues e bossanova).

Lo spettacolo a cui possiamo assistere sabato sera, è un connubio perfetto tra la voce versatile ed espressiva di Giorgia e la chitarra di Alessandro, abile a supportarla enfatizzandone di volta in volta le inflessioni.

Questo fa del duo un progetto unico nel suo genere.

Le serate di OPenSOund (amichevolmente OPSO) avvengono al secondo piano del foyer del teatro.
Ingresso+consumazione 7 euro.”

Print Friendly, PDF & Email