Rivoluzione al vertice dell’Acqui Calcio: il nuovo patron è Porazza

0
1043

L’Acqui Calcio presenterà alle 15 di domani in Comune il nuovo assetto societario dopo l’approdo in Serie D. Al vertice si stabilisce Pier Giulio Porazza, ex presidente dell’Asti, ora alla guida del Carpeneto in Serie A di tamburello. In aggiunta a nuovi investitori provenienti dal mondo dell’imprenditoria, arriveranno un nuovo direttore generale (identificato in Giorgio Danna, che ha già ricoperto ruoli all’Alessandria e al Casale) e un nuovo responsabile del settore giovanile (il presidente uscente Ferruccio Allara). Dovrebbero rimanere al loro posto il direttore sportivo, Valter Camparo, e l’allenatore, Arturo Merlo (con il suo vice Giuseppe Fossati). Il nuovo progetto si distribuisce su tre anni e prevede il passaggio da ASD Acqui a Srl, inseguendo l’ambizioso traguardo della Lega Pro.