Piani territoriali e piano casa, novità per il settore edilizio ad Alessandria

0
866

Novità per l’edilizia ad Alessandria. A Palazzo Rosso è stato firmato l’accordo territoriale che prevede affitti agevolati per i locatari e garanzie di solvibilità per i proprietari delle case. Gli accordi sono stati firmati dai rappresentanti di Confedilizia, dell’associazione Piccoli Proprietari Case e dell’Unione Piccoli proprietari Immobiliari, insieme ai rappresentanti dei sindacati degli inquilini. I piani territoriali per il Comune di Alessandria sono stati approvati in seguito alla stipulazione dei Patti Territoriali della Regione Piemonte.

L’accordo prevede affitti equi per gli inquilini, maggiori garanzie di solvibilità per i proprietari, e per questi ultimi aliquote Imu ridotte e cedolare secca. Il locatore pagherà solo il 10% di tasse sull’affitto riscosso e tutto questo non comporterà aumenti di canone per il locatario, che anzi avrà detrazioni fiscali in base al reddito.

Gli accordi erano fermi al 2003, ora il nuovo patto durerà tre anni, rinnovabili. Si tratta di un passo avanti per porre freno alla morosità incolpevole e per facilitare i pagamenti dei canoni mensili. La sottoscrizione degli accordi servirà al Comune anche per poter accedere a un bando regionale che stanzia fondi per la creazione di un’agenzia territoriale per la casa. Con questi accordi si spera di allargare il mercato degli immobili ora sfitti, e potrà essere anche uno strumento per trovare una soluzione al problema degli sfratti per finita locazione, incentivando la la sottoscrizione di nuovi contratti.

E non è l’unica novità per il settore edilizio ad Alessandria. In Piemonte è stato prorogato infatti al 31 dicembre 2015 il Piano Casa. Per tutto l’anno si potranno effettuare interventi edilizi per ampliare o ricostruire edifici abitatitivi, ma anche quelli con uso artigianale, produttivo e turistico-ricettivo. L’ampliamento è consentito fino al 20% della volumetria totale. Ristrutturazioni facilitate dunque sia per le abitazioni private che per gli edifici ad uso commerciale. Un’occasione utile per apportare miglioramenti anche a strutture finalizzate al lavoro e alla produzione.

E in effetti sono sempre più numerosi i gestori di attività commerciali che decidono di investire nell’ampliamento e nel miglioramento degli spazi, sia quelli adibiti alla produzione di un prodotto, come nel caso delle attività artigianali, sia nelle imprese che forniscono servizi e che hanno un contatto diretto con la clientela. Oltre all’ampliamento e alla ristrutturazione, gli esercizi commerciali utilizzano sempre di più anche strutture esterne all’edificio, in particolare coperture come gazebo capaci di ospitare sia persone, nel caso sia prevista l’accoglienza di clienti, ma anche di merci. Coperture create con una struttura portante in acciaio e fibre di poliestere spesso anche in materiale ignifugo sono sempre più diffuse su superfici commerciali di vario genere, dai bar ai ristoranti, fino ai resort e alle manifestazioni.

tensostruttura-area-commerciale

Le coperture esterne costituiscono una parte degli investimenti che le attività commerciali realizzano per migliorare le condizioni di lavoro e quindi i guadagni. Tra gli altri lavori di ristrutturazione o miglioramento degli edifici commerciali ci sono sicuramente quelli di restauro della facciata, dalla tinteggiatura alla sostituzione delle vetrine, fino al montaggio di una tenda per il sole.

Oggi si bada molto anche all’efficientamento energetico, grazie anche a una serie di politiche che agevolano economicamente chi sceglie ristrutturazioni di questo tipo. Un investimento che porta a risparmiare in seguito sui costi dell’energia. Infine vi è l’arredamento, anche questo un biglietto da visita per un esercizio commerciale.

Buone notizie insomma per gli inquilini e i locatari di appartamenti in affitto ad Alessandria, come anche per chi vuole ristrutturare casa o la propria attività commerciale, con i nuovi piani territoriali ed il piano casa anche nell’alessandrino si può ricominciare a vedere il sole nel settore edilizio.

Diritti foto: Tensostrutture Sprech.

Print Friendly, PDF & Email