Novi Ligure: bando per contributi degli affitti

0
767

Il Comune di Novi Ligure; seguendo gli indirizzi della Regione Piemonte; ha indetto il bando di concorso per l’attribuzione di contributi per il pagamento del canone di affitto sostenuto nell’anno 2010. La domanda va presentata entro le ore 12 del 22 febbraio 2012 mediante la compilazione dell’apposito modulo che è possibile ritirare; a partire da lunedì 23 gennaio 2012; presso l’Ufficio Affari Sociali (Palazzo Pallavicini – ultimo piano) e lo Sportello del Cittadino (Palazzo Pallavicini – piano terra) nei seguenti orari: dal lunedì al venerdì dalle ore 8;30 alle ore 12.00

Possono presentare coloro che appartengono a una delle seguenti categorie:
– titolare di pensione;
– lavoratore dipendente e assimilato;
– soggetto appartenente a nucleo familiare; con almeno 3 figli a carico; monoreddito;
– soggetto con invalidità pari o superiore al 67%;
– lavoratore che sia stato sottoposto a procedure di mobilità o licenziamento nell’anno 2010.
Possono fare domanda gli intestatari di un contratto di affitto regolarmente registrato; relativo all’anno 2010; in possesso del seguente requisito minimo: – abbiano fruito; nell’anno 2010; di un reddito annuo fiscalmente imponibile complessivo non superiore alla somma di due pensioni integrate al minimo INPS con riferimento all’importo fissato per l’anno 2010; pari a complessivi euro 11.996;40 rispetto al quale l’incidenza del canone di locazione risulti superiore al 20%;

Il reddito da considerare è quello complessivo fiscalmente imponibile del nucleo familiare relativo all’anno 2010 diminuito; per ciascun anno di € 516;46 per ogni figlio a carico. Il canone è quello dovuto per l’anno 2010 al netto degli oneri accessori e al netto dell’eventuale morosità.

I cittadini non appartenenti all’Unione Europea devono autocertificare di essere residenti; alla data del 5 gennaio 2012; in Italia da almeno 10 anni oppure nella Regione Piemonte da almeno 5 anni (Legge 8 agosto 2008 n. 133).

Non possono accedere al fondo; oltre a coloro che non possiedono i requisiti sopra descritti:
– i conduttori di alloggi di categoria catastale A1; A7; A8; A9 e A10;
– gli assegnatari nell’anno 2010 di alloggi di edilizia sociale;
– i conduttori di alloggi beneficiari di contributi ricevuti tramite le Agenzie Lo.Ca.Re.;
– i titolari (siano essi richiedenti o componenti del nucleo familiare) di diritti esclusivi di proprietà (salvo che si tratti di nuda proprietà); usufrutto; uso e abitazione su uno o più immobili di categoria catastale A1; A2; A7; A8; A9 e A10; ubicati in qualunque località del territorio nazionale;
– i titolari (siano essi richiedenti o componenti del nucleo familiare) di diritti esclusivi di proprietà (salvo che si tratti di nuda proprietà); usufrutto; uso e abitazione su uno o più immobili di categoria catastale A3; ubicati sul territorio della provincia di residenza;
E’ inoltre causa di esclusione dall’accesso al fondo la titolarità; da parte del richiedente e di qualsiasi altro componente del nucleo familiare di diritti parziali di proprietà (salvo che si tratti di nuda proprietà); usufrutto; uso e abitazione ; la cui somma corrisponda alla titolarità esclusiva; su uno stesso immobile di categoria catastale A3; ubicato sul territorio della provincia di residenza.

Il bando di concorso ed il modulo per la domanda sono anche disponibili sul sito istituzionale www.comunenoviligure.gov.it

Per informazioni: Ufficio Affari Sociali tel. 0143.772.253-772.278

Print Friendly, PDF & Email