Nibali conquista la maglia Rosa, domani passerella finale a Torino

0
1127
l'arrivo dello squalo che conquista oggi la maglia Rosa

Talento, carattere e determinazione. Non ci sono altre parole per lo squalo d’Italia che oggi ha regalato emozioni uniche sulle strade del Giro al confine francese, dove ha staccato i “big” per una corsa in solitaria. Non solo sono stati recuperati i 44 secondi di ritardo rispetto la prima posizione in classifica generale, ma l’impresa vede, al traguardo di Sant’Anna di Vinadio, la conquista di quasi un minuto dalla seconda posizione. Vincenzo Nibali (Astana Pro Team) ha ribaltato la classifica generale detronizzando Esteban Chaves (Orica Greenedge) mentre Alejandro Valverde (Movistar Team) ha ottenuto il terzo gradino del podio strappandolo a Steven Kruijswijk (Team Lotto NL – Jumbo). L’azione decisiva del messinese negli ultimi chilometri de La Lombarda.

Domani a Torino si chiuderà la 99° edizione del giro d’Italia con una tappa per  velocisti in partenza da Cuneo. L’ingresso in città quando mancheranno una settantina di chilometri. Giunto in città, il gruppo percorrerà otto volte un percorso cittadino di 7,5 chilometri che costeggia la riva destra del Po. Passato il traguardo si affronta l’unica asperità del giorno che conduce a Villa della Regina (750 metri con pendenza media tra il 4 e il 6% e un massimo dell’8). Volata finale su un rettilineo di 600 metri

Il Piemonte si tinge di rosa nel suo secondo anno consecutivo con la passerella finale nell’ex capitale sabauda. Tanti gli eventi in programma domenica, tra cui la musica di Fedez e Planet Funk e l’Open Village, che rimarrà aperto fino alle 20 in piazza Vittorio. E un villaggio degli sponsor, in cui verranno organizzate numerose attività per i partecipanti: giochi, musica, animazione e gadget in palio.

 G. Perazzi

Print Friendly, PDF & Email