Medaglia d’Argento per Valeria Straneo

1
1116

C’era grande attesa per la Maratona degli Europei di Atletica che si è corsa questa mattina a Zurigo e Valeria Straneo non ha certo deluso le aspettative, ottenendo un ottimo secondo posto. Davanti a lei soltanto la quarantenne Christelle Daunay, medaglia d’oro, mentre al terzo posto si è piazzata la portoghese Augustus. Del resto era stata la stessa atleta alessandrina a commentare ai microfoni di Rai Sport, poco prima dell’inizio della gara: “Questa è una Maratona caratterizzata da un percorso molto impegnativo, sia nelle salite sia nella discesa lunga un chilometro, oltretutto da rifare quattro volte. E’ fondamentale dosarsi bene: io però guarderò sempre le mie sensazioni, andando avanti per la mia strada come ho sempre fatto, senza particolari tatticismi. Certo, nel primo giro, penso di fare una gara un po’ più prudente; poi, quando inizierà la ‘bagarre’ vedremo… “. Così è infatti stato, visto che la Straneo (pettorina leggera n° 221, nonostante il clima autunnale, che, come spesso ricordato dalla stessa Valeria, non rappresenta certo il clima ideale per questo tipo di corsa) ha fatto subito una gara di testa, correndo molto forte. Anche se, intorno al 40° chilometro, ha dovuto arrendersi allo strappo della francese, che ha messo in atto la fuga chiudendo in 2h 25′ 14″. Non poteva mancare un accenno ad Alessandria e a tutti i tifosi che aspettavano con trepidazione il risultato di questa gara: “So che da Alessandria hanno fatto un pullman appositamente per venire a Zurigo: poi c’erano tanti amici e parenti, i miei genitori, mio marito con i bambini e miei suoceri… Insomma, quest’anno ho dei avuto supporters davvero ottimi: ringrazio davvero tutti per il sostegno!”.

Print Friendly, PDF & Email

1 COMMENTO