15.1 C
Alessandria
sabato, Ottobre 23, 2021

Almanacco di venerdì 19 marzo,
78° giorno del 2021, 11^ settimana

FRASE DEL GIORNOHo deciso di praticare il sesso sicuro: cioè esco con una solo se ho la certezza di farmela. (Claudio Bisio)

SANTI DEL GIORNO – San Giuseppe (Sposo della Beata Vergine Maria, protettore di artigiani, carpentieri, ebanisti, economi, falegnami, operai, padri di famiglia e procuratori legali), San Quinto e compagni (Martiri).

EVENTI DEL GIORNO – Festa del Papà. Arrivò dall’America nei primi del ‘900. Due tradizioni sono legate a questa festa: le zeppole, dolci tipici della festa, e i falò, legati all’arrivo della primavera e all’antica usanza di bruciare i residui dei campi.
Nel 1964 inaugurato il traforo del Gran San Bernardo. Una delle prime grandi opere del ‘miracolo italiano’. La galleria, lunga 5.798 metri, collega la Valle d’Aosta con il cantone svizzero del Vallese. Cruciale via di comunicazione con l’Europa, il traforo festeggiò il 25 giugno ’10 il 25.000.000° utente, premiato con pedaggio gratuito e un cesto di prodotti tipici delle due sponde alpine. Con lui premiati anche quello prima e quello dopo.
Nel 1994 don Giuseppe Diana ucciso dalla camorra. Parroco di San Nicola di Bari a Casal di Principe, regno del clan camorristico dei Casalesi, il prete diventò per i fedeli punto di riferimento contro violenze e soprusi di camorra, denunciati dall’altare e con manifestini tra la gente. Fu ucciso a 36 anni, in sacrestia, con 5 colpi di pistola.

NATI FAMOSICarlo Mazzone (1937), Italia, ex allenatore di calcio. Romano, ‘Sor Carletto’ è il tecnico con più panchine in Serie A (797). Giocò dal ’58 al ’69 (Roma, Siena, Ascoli) e allenò dal ’68 al ’06 in 12 club diversi. Ottenne 2 promozioni con l’Ascoli (dalla C alla A), vinse 1 Torneo di Capodanno (Ascoli), 1 Coppa italo-inglese (Fiorentina), 1 Coppa Intertoto (Bologna) e ricevette la ‘Panchina d’oro alla carriera’.
Pino Daniele (1955-2015), Italia, cantautore. Nato a Napoli, ragioniere, iniziò come chitarrista dei “Batracomiomachia” e di “Napoli Centrale”. Nel ’76 il 1° album solista “Terra mia”, legato alla tradizione partenopea, con “‘Na tazzulella ‘e cafè” e “Napule è”.
Poi s’indirizzò verso jazz e blues insieme a James Senese. Nell’81 tenne un concerto a Napoli con De Piscopo, Amoruso, Zurzolo, Esposito e Senese. Consolidò l’amicizia con  Troisi, per il quale scrisse le musiche di “Ricomincio da tre” e altri film. Nei ’90 il ‘boom’: milioni di copie con gli album “Un uomo in blues”, “Che Dio ti benedica”, “Non calpestare i fiori nel deserto”, “Dimmi cosa succede sulla terra”. E molte star vollero collaborare con lui: Ralph Towner, Pat Metheny, Eric Clapton, Jovanotti e Claudio Baglioni. Nel ’13 uscì ecco  “Tutta n’ata storia – Vai mo’ – Live in Napoli”. Due anni dopo fu colpito da infarto e morì all’ospedale Sant’Eugenio di Roma. In carriera vendette circa 43 milioni di dischi.
Bruce Willis (1955), Usa, attore. Nato ad Idar-Oberstein (Germania) in una base militare, tornò negli USA e studiò arte drammatica, per fare l’attore e superare la balbuzie. Fece i mestieri più diversi (camionista, cameriere), poi nell’80 debuttò come comparsa e sfondò in TV con “Moonlighting“, vincendo 1 Golden Globe. Con “Trappola di cristallo” (’88) diventò una star, poi fu l’agente John McClane nel 1° “Die Hard” (5 film). Alternò ruoli drammatici e d’azione in “Il sesto senso”, “Pulp Fiction” e “Il quinto elemento”. Fondò la catena di ristoranti ‘Planet Hollywood’ con Stallone, Schwarzenegger e la Goldberg. Willis, sposato 2 volte, ha 5 figlie: Rumer (’88), Scout LaRue (’91) e Tallulah Belle (’94) da Demi Moore, poi Mabel Ray (’12) e Evelyn Penn (’14) da Emma Heming.
Claudio Bisio (1957), Italia, comico. Nato a Novi Ligure (AL), diplomato al Piccolo Teatro di Milano, approdò allo “Zelig”, locale milanese fucina di comici di successo. Fece amicizia e collaborò, in musica e a teatro, con “Elio e le storie tese”, mentre in TV divenne popolare con “Mai dire gol” (’97-’99) e “Zelig”, condotto per 13 stagioni (’00-’12). Molto attivo al cinema (“Mediterraneo”, “Benvenuti al Sud”, “Femmine contro maschi”“Benvenuti al Nord”, “Benvenuto Presidente!”, “Bentornato Presidente!”), doppiò “L’era glaciale” e condusse Sanremo ’19 con Baglioni e la Raffaele. Nella vita privata è ateo, tifoso del Milan, sposato con Sandra Bonzi da cui ha avuto i figli Alice (’96) e Federico (’98).

Raimondo Bovone
Ricercatore instancabile della bellezza nel Calcio, caparbio "incantato" dalla Cultura quale bisettrice unica di stile di vita. Si definisce "un Uomo qualunque" alla ricerca dell'Essenzialità dell'Essere.
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli