M5S: ‘La Lega e gli alessandrini’

0
715

Riceviamo e pubblichiamo il seguente comunicato stampa inviatoci dal M5S di Alessandria:

“Il Governo salva Roma e fa morire Alessandria” titolo della serata di Lunedì 3 febbraio organizzata dalla Lega, presenti Il Presidente della Regione Piemonte Roberto Cota ed il Segretario nazionale Matteo Salvini.
Guarda caso, abbiamo appreso dal Fatto Quotidiano, che il Consiglio Regionale piemontese ha approvato nella manovra finanziaria anche un emendamento sui vitalizi, che prevede per i consiglieri – molti dei quali indagati per l’inchiesta sui rimborsi – di poter percepire subito i contributi versati, rinunciando al vitalizio che spetterebbe una volta raggiunta l’età pensionabile.

Ricordiamo che l’unico che ha già rinunciato in via definitiva al vitalizio, è il consigliere del M5S Davide Bono.
Dopo quest’ultima trovata, ci auguriamo che gli alessandrini abbiano visto nella serata un’occasione per chiedere al Presidente Cota di confrontarsi con il loro sdegno e le loro domande, quelle di cittadini “normali”, senza privilegi. Quelle di persone e famiglie cosiddette “fragili”, sulle quali i tagli alla sanità della Regione Piemonte sono calati come una pesante mannaia. Programmando la serata, nei rimborsi contestati e nel vitalizio anticipato, il Presidente Cota avrà certo visto uno stimolo al dialogo con gli elettori piemontesi.

Print Friendly, PDF & Email