Almanacco di giovedì 4 marzo,
63° giorno del 2021, 9^ settimana

0
1022
Il cartone animato Disney "Cenerentola" debuttò al cinema il 4 marzo 1950

FRASE DEL GIORNOMi pare che gli italiani abbiano pochissimo senso civico e che la nostra borghesia sia molto egoista e carente verso i bisogni degli altri. (Paolo Virzì)

SANTI DEL GIORNO – San Casimiro (Principe polacco, protettore della gioventù lituana),  San Basino di Treviri (Vescovo), Sant’Appiano di Comacchio (Monaco).

EVENTI DEL GIORNO – Nel 1877 in scena la prima de “Il lago dei cigni”. Simbolo di grandiosità ed eleganza nella tradizione coreutica russa, il “Lago dei cigni” fu rappresentato al Teatro Bolshoi di Mosca. Il balletto, composto da Tchaikovsky e ispirato da un’antica fiaba tedesca, racconta la struggente storia d’amore tra il Principe Sigfried  e Odette, regina di un gruppo di fanciulle trasformate in cigni dal perfido mago Rothbar.
Nel 1950 debuttò la “Cenerentola” Disney. Ispirato alla famosa fiaba dei fratelli Grimm, il film conquistò subito pubblico e critica. Nei giorni seguenti tutti canticchiavano le melodie “Bibbidi Bobbidi Bu” e “I Sogni son desideri”. Premiato con l’Orso d’Oro al Festival di Berlino ’50, l’anno dopo ebbe 3 nomination agli Oscar, ma non vinse.
Nel 1968 il pugile Nino Benvenuti ancora campione del mondo. Al Madison Square Garden di New York il friulano conquistò per la 2^ volta il Titolo Mondiale dei Pesi Medi, di nuovo contro Emile Griffith, vincendo il match ai punti dopo 15 riprese.

NATI FAMOSIAntonio Vivaldi (1678-1741), Italia, sacerdote e compositore. Detto “il prete rosso” per il colore dei capelli, non poteva celebrare Messa per l’asma, ma fu uno dei violinisti più virtuosi del tempo e un grande compositore di musica barocca. La sua opera più nota fu “Le quattro stagioni”, 4 concerti per violino che mettono in musica i suoni della natura, presa nei diversi momenti dell’anno: dal canto degli uccelli al paesaggio ghiacciato, la sua musica riflette, nei ritmi, il clima di ogni stagione.
Piero d’Inzeo (1923-2014), Italia, militare e atleta. Partecipò a 8 Olimpiadi (dal ’48 al ’76), vincendo 6 medaglie (2 argenti, 4 bronzi). Col fratello Raimondo, che arrivava sempre davanti, formò la coppia insuperabile dell’equitazione italiana.
Lucio Dalla (1943-2012), Italia, cantautore. Fra i grandissimi del panorama musicale italiano, il Lucio “nazionale” ha dato del tu all’arte nelle sue svariate forme, dalla musica al cinema, passando per la pittura. Famosissima la canzone che ricorda la sua data di nascita “4 marzo 1943”. In carriera Lucio Dalla vendette più di 52 milioni di dischi.
Umberto Tozzi (1952), Italia, cantante. I numeri parlano per lui: 45 anni di carriera e 70 milioni di dischi venduti, tra i più importanti in Italia. La sua canzone più famosa, “Gloria”, venne inclusa da Scorsese nella colonna sonora di ‘The Wolf of Wall Street’ (2013).
Paolo Virzì (1964), Italia, regista. I suoi film impegnati han rappresentato i cambiamenti della società italiana. Nato a Livorno, vinse 7 David di Donatello, 1 Leone d’argento, 9 Nastri d’argento, 3 Globi d’oro con ‘La bella vita’ (’94), ‘Ferie d’agosto’ (’96), ‘Tutta la vita davanti’ (’08), ‘La prima cosa bella’ (’10), ‘Il capitale umano’ (’14) e ‘La pazza gioia’ (’16).