13 C
Alessandria
domenica, Ottobre 24, 2021

Le brevi di cronaca dai Carabinieri della provincia di Alessandria

I Carabinieri della Stazione di Solero hanno denunciato due cittadini rumeni di 30 e 23 anni, pluripregiudicati e provenienti da un noto campo nomadi di Torino, per uso di atto falso e contraffazione di impronte di pubblica autenticazione. I militari, il 06 agosto alle ore 15.30, notavano nella zona industriale di Solero un’auto di grossa cilindrata e, dopo averla fermata, procedevano al controllo degli occupanti. Da una verifica accurata dei documenti effettuata anche tramite il Servizio per la Cooperazione Internazionale di Modane (Francia), il tagliando assicurativo risultava sicuramente contraffatto e, inoltre, l’auto non era stata sottoposta alla prevista revisione nonostante riportasse il bollino adesivo che faceva ritenere che la prova fosse stata regolarmente effettuata. Pertanto la polizza assicurativa francese e la carta di circolazione francese sono state sequestrate e i due, proprietaria e conducente del veicolo, sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria. I controlli nei confronti dei veicoli stranieri continueranno in maniera sempre più incisiva al fine di verificare il rispetto della normativa nazionale anche da parte di persone alla guida di auto con targa straniera.

I Carabinieri della Stazione di San Salvatore hanno denunciato un cittadino marocchino di 24 anni per violazione delle norme sull’immigrazione. L’uomo controllato davanti a un supermercato nel quartiere Cristo perché era stato segnalato al 112 che disturbava la clientela dell’esercizio commerciale, risultava sprovvisto dei documenti di identità e del permesso di soggiorno. Pertanto veniva accompagnato in caserma per l’identificazione e, oltre alla denuncia, per lui veniva avviata una nuova procedura di espulsione amministrativa dal territorio nazionale.

I Carabinieri della Stazione di San Giuliano Vecchio hanno denunciato una donna di 26 anni, cittadina marocchina, per lesioni volontarie aggravate e porto abusivo di oggetti atti ad offendere. Alle 05.30 dell’8 agosto veniva inviata una pattuglia dell’Arma nel quartiere Pista perché il 118 aveva ricevuto una richiesta di intervento per una persona accoltellata. Giunta sul posto celermente, la pattuglia aveva modo di verificare che un uomo di 24 anni di nazionalità tunisina aveva delle ferite al braccio e nell’immediatezza lo stesso riferiva di avere avuto un violento alterco con la propria convivente marocchina culminato con un doppio accoltellamento al braccio sinistro. L’uomo veniva trasportato dall’ambulanza presso l’ospedale cittadino, mentre la pattuglia, avuta la descrizione della donna, cominciava le ricerche soprattutto per i bar dove la donna aveva riferito al compagno di volersi recare per bere della birra. La ricerca della pattuglia terminava in un bar di corso Cento Cannoni dove la donna veniva fermata dalla pattuglia proprio mentre beveva una birra. Controllata sul posto e considerata la possibilità che la donna potesse essere armata, veniva perquisita e trovata in possesso di un coltello a serramanico particolarmente affilato che veniva posto sotto sequestro. L’uomo invece riportava delle ferite lacero-contuse al braccio sinistra con una prognosi di 8 giorni di cure e la donna, che nell’immediatezza ha riferito di essersi solamente difesa dalle continue aggressioni fisiche del marito, veniva denunciata all’Autorità Giudiziaria per lesioni aggravate e porto abusivo di oggetti atti ad offendere.

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Alessandria hanno denunciato 4 persone di 20, 21 e 18 anni per furto aggravato. I quattro, tra i quali un rumeno e un ucraino ma con cittadinanza italiana, a seguito degli accertamenti, sono accusati di un furto di un portafoglio esposto per la vendita avvenuto il pomeriggio del 19 luglio all’interno di una tabaccheria del quartiere Pista. I 4 entravano nell’esercizio commerciale per comprare delle sigarette e successivamente i proprietari del locale si accorgevano che mancava il portafoglio da un banco espositore. Dalla visione delle registrazioni della telecamera interna di sorveglianza si notava che i giovani, dopo avere distratto il commerciante, prelevavano il portafoglio e uno di loro lo infilava nella tasca posteriore dei suoi pantaloni. Venivano svolti alcuni servizi di appostamento e i militari avevano dopo qualche giorno modo di identificare i quattro giovani, uno dei quali consegnava il portafoglio rubato ai Carabinieri che lo ponevano sotto sequestro. Per tutti loro, visto il comportamento tenuto e verificato dalle riprese video, venivano denunciati per furto aggravato.

I Carabinieri della Stazione di Solero nel pomeriggio dell’8 agosto fermavano un’auto lungo la SP 10 con a bordo tre cittadini marocchini residenti ad Asti e il proprietario del mezzo, 30enne, veniva denunciato per porto e detenzione di oggetti atti ad offendere. Considerato che i tre avevano numerosi precedenti penali a carico, venivano sottoposti a perquisizione personale e del veicolo e sotto il tappetino del bagagliaio veniva rinvenuto un manganello in legno di oltre 50 centimetri, oggetto di cui è vietata la detenzione e il porto in maniera assoluta. L’arma veniva sequestrata e il proprietario dell’auto veniva quindi denunciato all’Autorità Giudiziaria.

Dall’inizio di luglio a oggi sono stati sequestrati dai Carabinieri della Compagnia di Alessandria, sia in città sia nell’hinterland, 15 veicoli sprovvisti di assicurazione, 6 dei quali in città, uno a Spinetta Marengo, due a San Giuliano Vecchio, due a Castellazzo Bormida, uno a Bosco Marengo, uno a Solero, due a San Salvatore Monferrato. Per i proprietari dei mezzi una sanzione di 841 euro e il sequestro amministrativo del veicolo. Per molti di loro anche la denuncia all’Autorità Giudiziaria perché circolavano con il tagliando assicurativo palesemente falsificato. Il livello di attenzione delle pattuglie resta alto e i controlli proseguiranno con sempre maggiore incisività al fine di impedire che circolino auto che possono creare un grave pericolo per gli utenti della strada.

0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x