9.4 C
Alessandria
mercoledì, Dicembre 1, 2021

L’aggiornamento della situazione ad Alessandria e nei dintorni il giorno dopo

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato del Comune di Alessandria.

Il fiume Bormida è rientrato nei limiti di guardia, attualmente è abbondantemente al di sotto dei 6 metri, e registra una diminuzione costante dei livelli.
Il fiume Tanaro non ha mai rappresentato un problema ed è stato sempre al di sotto dei livelli di attenzione, salvo al punto di confluenza del Bormida, a Montecastello.

Nella serata di ieri si è presentata una situazione critica a San Michele con allagamenti in via Remotti, via Quaglia, via Casale e via Loreto. Gli interventi della Protezione Civile e dei Vigili del Fuoco hanno permesso di limitare i danni e di dare soccorso alle famiglie residenti nelle abitazioni colpite.
L’evento ha avuto carattere assolutamente anomalo con una serie di ripetute “ondate” che facevano variare il livello dell’acqua nelle strade nonostante i fiumi fossero in calo e da ore non piovesse più.
Su segnalazione di alcuni agricoltori si è accertata la manomissione, ad opera di privati, di una porzione dell’argine del Canale de’ Ferrari, nel quale venivano forzatamente convogliate le acque di terreni e fossi circostanti, causando un notevole aumento della portata. Sul posto è intervenuta la Polizia di Stato per il rilievo dei danni e l’accertamento di eventuali responsabilità.
Dalle prime ore della giornata la situazione è migliorata e attualmente tutte le strade del sobborgo sono percorribili e non si hanno notizie di allagamenti. La Protezione Civile sta comunque presidiando la zona, in aiuto a chi ne ha necessità.

A Spinetta Marengo, interessata dall’esondazione del rio Lovassina, fin dalle prime ore di oggi, la situazione è tornata alla normalità. E’ presente la Protezione e si sta iniziando ad operare per la pulizia delle strade dai residui degli allagamenti.

Nella notte, mentre la situazione complessiva andava verso un netto miglioramento, nella zona dell’Osterietta è iniziata una serie di allagamenti che interessano in maniera più marcata via Porcellana e via Loreto con allagamenti che hanno superato il mezzo metro di altezza. Una famiglia di due persone è stata evacuata e trasferita in Casa di riposo. La situazione è ancora critica e tenuta sotto controllo dalla Protezione civile e dai Vigili del Fuoco.

A Casalbagliano si sono verificati piccoli allagamenti che hanno richiesto l’intervento di pompe idrovore a salvaguardia delle abitazioni. Attualmente la situazione è sotto controllo.

Tutte le strade cittadine sono percorribili e le previsioni meteo per oggi escludono la possibilità di ulteriori piogge.
Il Centro Coordinamento Soccorsi della Prefettura è stato chiuso alle ore 1.30 di oggi, mentre i Centri Operativi Misti della Protezione Civile dei comuni interessati dalle emergenze di questi gioni sono aperti.
In caso di necessità i cittadini possono rivolgersi al Servizio Comunale di Protezione Civile, in via Faà di Bruno, 70 (Villa Guerci), al numero 0131 56216
o al centralino 0131 512611.

0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x