“Il viaggio dei cartunè: nelle cattedrali del vino fra le colline del Monferrato, Patrimonio Unesco”

0
529

Il Comune di Acqui Terme, in collaborazione con il Presidente del Circolo Ippico “I Cartunè”, Andrea Palma, partecipa all’organizzazione dell’iniziativa “Il viaggio dei cartunè: nelle cattedrali del vino fra le colline del Monferrato, Patrimonio Unesco”, che si terrà dal 24 al 26 aprile 2015.
La suddetta Associazione, che raggruppa i moderni eredi dei carrettieri, infatti, organizza dal 2002 un viaggio attraverso le vie del sale per rievocare il lavoro dei cartunè che un tempo superavano l’Appennino e le colline per scambiare i propri prodotti con quelli della riviera.
L’iniziativa, fin dalla sua prima edizione, ricopre un ruolo culturale e di interesse generale, proprio per la veridicità di quanto raccontato e compiuto.
Quest’anno l’Associazione percorrerà il tragitto che da Acqui va a Canelli per giungere ad Alba e continuare il viaggio verso Strasburgo per festeggiare e ringraziare il Parlamento Europeo per l’importante riconoscimento ricevuto da queste terre che fanno parte del Patrimonio UNESCO, 50° Sito Italiano. L’Associazione dei Paesaggi vitivinicoli del Piemonte: Langhe – Roero e Monferrato, che è il soggetto riconosciuto dall’Unesco per la tutela del sito, ha assicurato il Patrocinio all’iniziativa.
Sia la partenza che l’arrivo della carovana saranno accompagnati da un momento istituzionale che coinvolgerà gli sponsor e le autorità e dalla pubblicazione di articoli e foto sulle testate locali.
Il Sindaco di Acqui Terme, Enrico Silvio Bertero, ed il Sindaco di Canelli, Marco Gabusi, saranno presenti all’arrivo a Strasburgo.
Come ogni anno, l’iniziativa avrà come partner attivo l’onorevole Alberto Cirio che fin dalla prima edizione sostiene Il Viaggio dei Cartunè per mantenere viva la storia, la cultura e le tradizioni che fanno parte dei nostri territori.

Print Friendly, PDF & Email