6.3 C
Alessandria
martedì, Ottobre 26, 2021

Il Laboratorio Sociale; uno sguardo oltre il cancello per conoscere e capire

Il 4 ottobre 2008 un centinaio di ragazzi e ragazze appartenenti al Centro Sociale Crocevia e alla Comunità di San Benedetto al Porto occupano l’ ex caserma dei Vigili del Fuoco; sita in via Piave 65.

La caserma è in disuso da anni; appartiene alla Provincia e di fatto viene utilizzata solo per ospitare gli eventi propagandistici di un partito politico; i temerari occupanti vorrebbero dare un senso alla struttura; evitando la mera speculazione edilizia che caratterizza il design urbano di molte città: decidono così di prendersi fisicamente l’ immobile.

Dopo oltre due settimane di occupazione viene indetta un’ assemblea pubblica alla quale partecipano 400 persone; i funzionari della Provincia sono alle corde e concedono ai ragazzi un comodato d’ uso della durata di 10 anni: vengono poste le basi del progetto.

Nei successivi sei mesi un esercito di muratori e imbianchini improvvisati lavora con le mani e con il cuore per infondere nuova vita nelle mura incrostate della struttura; che viene ufficialmente inaugurata il 25 aprile 2009 con una due giorni di eventi sportivi e culturali al quale prende parte anche Don Gallo.

Il progetto si fonda sull’ idea di creare un punto d’ incontro e discussione con i migranti; una realtà che interessa un abitante su dieci nella nostra città e che viene spesso ignorata dalle istituzioni: vengono istituiti una scuola d’ italiano ed uno sportello legale; interessato prevalentemente a questioni inerenti al diritto alla casa e alla clandestinità.

In breve tempo il Laboratorio si evolve ed inizia ad accogliere anche altre attività: la palestra; sita al secondo piano; ospita la Polisportiva Antirazzista Uppercut: corsi di kick-boxing; kung fu; taekwondo e calcetto; vengono proposti con prezzi popolari e accessibili a tutte le tasche; il teatro e la sala prove vengono messe a disposizione di chiunque ne faccia richiesta; dalle assemblee scolastiche alle scuole di danza; senza dimenticare le compagnie teatrali.

Un’ attività importantissima per il Laboratorio ed i suoi utenti è il GAS; gruppo d’ acquisto solidale.

Il GAS consiste in un piccolo mercato a kilometri zero: gli agricoltori locali incontrano le famiglie per vendere in maniera diretta i prodotti della loro terra; frutta e verdura di stagione vengono offerti a prezzi vantaggiosi; dribblando la grande distribuzione ed i suoi connessi (costi incrementati; produzione in serie; costi di trasporto; prodotti non di stagione…).

Di recente è stata inaugurata anche la “Ludoteca di Enea” frequentabile dai bambini fino ai nove anni e creata con l’ intenzione di abbattere le barriere razziali che interessano l’ istruzione primaria.

A quasi tre anni dalla sua nascita il Laboratorio è un formicaio di persone e di idee; coinvolge una cinquantina di “addetti ai lavori” stabili e interessa un numero molto variabile di utenti e iscritti alle varie attività; nei periodi caldi degli sfratti e dei licenziamenti la caserma si trasforma in un ribollente calderone di famiglie; lavoratori; attivisti e professionisti che forniscono le loro conoscenze a supporto della causa: la parola d’ ordine è “autorganizzazione”.

Autorganizzazione come modello da seguire per cambiare una realtà consumistica che taglia fuori dalla società i diritti fondamentali dell’ Uomo: per quei diritti all’ uguaglianza; alla libertà e al benessere il collettivo del Laboratorio è pronto a mettersi in gioco in prima persona; tracciando una strada da seguire sulla via per un futuro migliore.

Ora le paure vissute durante l’ occupazione sono solo un romantico ricordo; il presente è ricco di orgoglio e si concretizza nella maestosità della caserma resuscitata; il futuro è ambizioso; i risoluti giovani del Laboratorio Sociale non chiedono nient’ altro che una partecipazione sempre maggiore alle attività da parte dei cittadini; e alla crescita di un’ ideologia solidale promossa con ogni mezzo disponibile.

Sito ufficiale: www.alessandriainmovimento.info disponibile in più lingue

Nicholas Capra

0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x