Il FAI si dissocia dall’evento svoltosi ieri in Cittadella

0
722

Riceviamo e pubblichiamo la nota della Delegazione FAI di Alessandria.

“Nella giornata di ieri in Cittadella è stato organizzato un evento in cui si è abusivamente e lesivamente usato il nome del FAI. Il FAI che rappresento, si dissocia da tali eventi che vedono una grande affluenza di pubblico e di bambini senza nessun tipo di controllo e organizzazione. Noi abbiamo lavorato e lavoriamo tutti i giorni da anni affinché la Cittadella sia degli alessandrini e dei bambini, ma non siamo assolutamente d’accordo che essa sia usata in tal modo. Centinaia di macchine che la percorrevano con bambini anche piccolissimi che
correvano anche in parti chiaramente chiuse al pubblico. Sottolineo che il FAI, non essendo custode della struttura, non crea nessun evento senza metterne al corrente l’Amministrazione Alessandrina e la Proprietà. Nessuna responsabilità di controllo sull’afflusso di pubblico ci può essere imputata né per il passato né per il futuro.
E’ stato anche detto che una quota dei presumibili ottimi incassi è stata devoluta al FAI, diffidiamo chiunque a sostenere ciò, riservandoci di adire ad eventuali vie legali. Nella certezza di aver comprensione, nella speranza che ciò non si ripeta nell’unico interesse della nostra comunità, affinché la Cittadella sia sempre un parco pubblico ben difeso per i nostri concittadini e per i bambini.
Presidente Delegazione FAI di Alessandria”