13.6 C
Alessandria
domenica, Ottobre 17, 2021

Il “bonus contributivo” per i lavoratori invalidi

L’Acli ricorda a tutti il  bonus contributivo fino a cinque anni per andare in pensione prima e con un importo più alto. A decorrere dal 2002 ai lavoratori dipendenti invalidi è riconosciuta una maggiorazione contributiva utile ai fini del diritto della pensione e del suo calcolo. Il beneficio consiste in un incremento dell’anzianità contributiva di due mesi per ogni anno di lavoro, fino a un massimo di cinque anni.
Possono avvalersi della maggiorazione contributiva le seguenti categorie di lavoratori:
i sordi civili, vale a dire i soggetti affetti da sordità congenita o acquisita durante l’età evolutiva che abbia impedito loro il normale apprendimento del linguaggio parlato;
gli invalidi di guerra, civili di guerra e gli invalidi per causa di servizio nel rapporto di pubblico impiego con un’invalidità che rientri nelle prime 4 categorie della Tabella A allegata al Testo unico delle norme in materia di pensioni di guerra.

Fausta Dal Monte
Giornalista professionista dal 1994, amante dei viaggi. "La mia casa è il mondo"
0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x