Gli istituti penitenziari di Alessandria saranno accorpati, annuncia l’Uilpa: sabato incontro sulla problematica della carenza organica dell’istituto

1
1340

Da mercoledì gli istituti penitenziari di Alessandria sono accorpati, almeno per quanto riguarda il nome, nel complesso “G. Cantiello e S. Gaeta”. Questa la notizia data da Salvatore Carbone, Segretario generale dell’UILPA (Unione Italiana Lavoratori Pubblica Amministrazione), a margine dell’ultimo incontro sindacale con il Provveditore regionale dell’Amministrazione penitenziaria Luigi Pagano.

Non è ancora noto, invece, il nome del dirigente responsabile delle due strutture. In attesa di maggiori dettagli, oggi si tiene la prima assemblea sul tema con tutto il personale dell’istituto del Don Soria, mentre domani, a partire dalle 16.00 alla Casa di Quartiere di Alessandria, si terrà “Oltre il muro”, dibattito pubblico sulla problematica della carenza organica delle carceri alessandrine. Presenti il succitato Carbone e il deputato di “Possibile” Andrea Maestri (anche compenente della II Commissione parlamentare Giustizia), modera Daniele Iglina.

Un approfondimento sulla “protesta silente” della Polizia penitenziaria di San Michele, gli appelli dell’UILPA e le risposte della politica nel prossimo numero di “dialessandria magazine”, da mercoledì prossimo disponibile in formato cartaceo e online al link http://www.dialessandria.it/dialessandria-magazine.

Print Friendly, PDF & Email

1 COMMENTO