11 C
Alessandria
domenica, Ottobre 17, 2021

GIUA in concerto per “me.dea” e “Pupille Gustative”

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato stampa relativo al concerto di GIUA in programma oggi, sabato 25 ottobre, alla Ristorazione Sociale di Alessandria.

“L’associazione di contrasto alla violenza contro le donne di Alessandria me.dea Onlus incontra Pupille Gustative, la rassegna permanente di teatro, musica e menti libere, lanciata due anni fa ad Alessandria, che mette al centro della scena le piccole etichette indipendenti. L’occasione è una serata completamente benefica, a favore del Centro Antiviolenza me.dea, organizzata alla Ristorazione Sociale di Alessandria, in Viale Millite Ignoto 1/A. In programma alle ore 22 il concerto della cantautrice Maria Pierantoni GIUA, voce e chitarra. Dalle ore 20 cena a buffet. Con questo evento Pupille Gustative festeggerà i suoi due anni di attività, mentre me.dea celebrerà un nuovo inizio, nella sede in via Palermo 33 (Alessandria), ormai pronta ad accogliere socie e volontarie dell’associazione e soprattutto le donne in difficoltà. Dopo la pausa dei mesi scorsi, infatti, l’attività del Centro Antiviolenza riprenderà regolarmente lunedì 27 ottobre.

L’importante traguardo della nuova sede è stato raggiunto grazie all’assegnazione di fondi previsti nell’ambito di un bando regionale per la ristrutturazione dei centri antiviolenza, a cui me.dea ha partecipato con successo insieme a C.I.S.S.A.C.A e A.T.C., nell’agosto 2013. Senza lo sforzo di questi due enti e in particolare senza la determinazione e la grande professionalità della direttrice del C.I.S.S.A.C.A. Laura Mussano, non sarebbe stata possibile la buona riuscita del progetto. A lei e al presidente Mauro Buzzi, ai vertici dell’A.T.C., ed alla Regione Piemonte, va la riconoscenza di me.dea per la collaborazione dimostrata e per il prezioso lavoro svolto. Il ricavato della serata di oggi ottobre sarà devoluto al Centro Antiviolenza che dalla sua apertura nel 2009 ha già accolto oltre 700 donne e ha offerto percorsi di sostegno mirati all’individuazione di strategie utili per consentire loro di uscire dalla prigionia in cui sono soggiogate.

Avviata dal padre alla passione per la musica, inizia giovanissima la sua carriera di cantautrice. Riceve numerosi riconoscimenti (“Premio Lunezia”, “Festival di Castrocaro”, “Premio Recanati”, “Mantova Musica Festival”). Nel 2008 è finalista al Festival di Sanremo e pubblica il suo primo album “GIUA” per Sony-Bmg, prodotto da Beppe Quirici e Adele Di Palma. Collabora con artisti importanti (Avion Travel, Armando Corsi – di cui è stata allieva -, Riccardo Tesi, Adriana Calcanhotto, Pippo Pollina, per citarne alcuni) e si fa notare come raffinata interprete di F. De André, Bindi, Lauzi, Gaber, De Gregori. Numerose le partecipazioni a festival nazionali e internazionali e le collaborazioni teatrali come autrice delle musiche e interprete in scena (Festival dei due mondi di Spoleto, Teatro della Tosse, Teatro Stabile di Genova). Tra le collaborazioni a progetti musicali in studio: “ITALIAN CAFÈ” (Putumayo World Music 2005); “IL DIVERSO SEI TU” raccolta di canzoni di F. De André, diretta e realizzata dal Gnu Quartet; “CAPO VERDE TERRA D’AMORE vol.1”, album dedicato a Cesaria Evora (Sony-Bmg 2009); “LA LEVA CANTAUTORALE DEGLI ANNI ZERO”, raccolta prodotta dal Premio Tenco (Ala Bianca-Warner 2010); “MADREPERLA”, album di Riccardo Tesi (Materiali Sonori 2011) . Nel gennaio 2012 è uscito “TrE” , il suo secondo lavoro discografico in collaborazione con il grande chitarrista Armando Corsi, un doppio cd distribuito da Egea music, con ospiti importantissimi: Jaques Morelenbaum, Oscar Prudente, Riccardo Tesi, Mario Arcari.

Da due anni il live di “TrE” è ospitato dalle più prestigiose rassegne musicali.

Nel 2013 Gallucci editore pubblica “Girotondo di elefanti”, un libro musicale in cui Giua assieme alla mitica Banda Osiris interpreta una filastrocca per bambini scritta dal poeta Pier Mario Giovannone e illustrata da Sophie Fatus. Nel 2014 è tra le fondatrici del Coro Popolare della Maddalena, una corale multietnica costituita dagli abitanti dell’omonimo sestiere genovese, progetto che ha già attirato l’attenzione di molte istituzioni e associazioni, patrocinato e sponsorizzato dal Comune di Genova, dal Patto della Maddalena, dalla Compagnia San Paolo e dalla Tavola Valdese. Attualmente sta lavorando assieme a Stefano Cabrera, violoncellista ed arrangiatore dei Gnu Quartet, al suo nuovo disco “e improvvisamente” che uscirà nella primavera 2015. Il disco sarà il frutto di una produzione dal basso che potete sostenere anche voi su www.musicraiser.com e verrà distribuito da Egea music.

 

Ingresso e buffet: 15 euro

Info e prenotazioni: fb.com/PupilleGustative; [email protected]; 339/6775705

0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x