16.1 C
Alessandria
sabato, Ottobre 16, 2021

Il Giro d’Italia del centenario approda nel tortonese

Dutch rider Steven Kruijswijk of Team Lotto Jumbo wearing Maglia Rosa (L), Italian rider Giovanni Visconti of Movistar Team, Russian rider Ilnur Zarkarin of Team Kastusha and Colombian rider Esteban Chaves of Orica GreenEdge during the 18th stage of Giro d'Italia 2016 from Muggi˜ to Pinerolo del Friuli, 26 May 2016. ANSA/CLAUDIO PERI

Il tortonese si tinge di rosa. Come preannunciato nel numero di novembre del Dialessandria magazine, la 100ª edizione del Giro d’Italia farà tappa a Tortona e Castellania. Un tributo ai fratelli Coppi, Fausto e Serse, ma anche a tutti gli altri atleti del passato (Giovanni Cuniolo, campione degli inizi del secolo scorso e Luigi Malabrocca, famosa maglia nera al Giro d’Italia negli anni a ridosso della metà del ‘900) che sono nati o hanno vissuto in provincia di Alessandria. Per il centenario la carovana rosa approda con due frazioni (Reggio Emilia-Tortona e Castellania-Santuario di Oropa) nel Basso Piemonte. Nel primo caso, venerdì 19 maggio, si tratta di una tappa completamente pianeggiante con arrivo fissato in corso Cavour. La mattina seguente si ripartirà dal piccolo sobborgo che ha dato i natali – oltre alla sepoltura, con una statua inaugurata dal presidente del Coni, Giovanni Malagò – alla famiglia Coppi.

credit comune“Per la città di Tortona ed il suo territorio l’arrivo di tappa del Giro rappresenta un evento di straordinaria importanza – spiega il sindaco, Gianluca Bardone, fautore del progetto in collaborazione con l’assessore allo sport, Vittoria Colacino e cinque sponsor (Teva, Centro Commerciale Oasi, Simecon Srl, Interporto Rivalta Scrivia e Fratelli Ratti) locali -. E’ un’occasione di festa e di omaggio allo sport in generale ed al ciclismo in particolare che qui ha avuto grandi esponenti e vanta tuttora una vasta schiera di appassionati”.

All’evento sportivo si affiancheranno, durante tutto l’anno, manifestazioni collaterali – tra cui “AssaggiaTortona”, in programma nello stesso weekend – che si stanno pian piano delineando grazie anche all’impegno, nel costituendo comitato di tappa, dell’associazionismo locale, sportivo e non solo. Si lavorerà uniti affinché questa kermesse, capace di attrarre innumerevoli appassionati e di proiettare nel mondo le ricchezze di un territorio, diventi per il tortonese occasione di promozione e di rilancio.

(L-R) RCS Sport's General Director Paolo Bellino, Italian showgirl Giorgia Palmas, Italian rider of Astana team Vincenzo Nibali, RCS President Urbano Cairo, Carlo Tamburi Director of Country Manager Italia Enel and the Director of Italian sportive newspaper La Gazzetta dello Sport, Andrea Monti, during the presentation of the "Giro d'Italia" cycling race in Milan, Italy, 25 October 2016. ANSA/LUCA ZENNARO

Provenienti da Reggio Emilia, dopo 162 Km di percorso pianeggiante attraverso la pianura padana , i corridori, tra cui i già annunciati Fabio Aru (Astana) e Vincenzo Nibali (UAE, credito foto: Coni, Luca Zennaro) si sfideranno nella volata finale in corso Cavour, nel cuore della nostra città ed ai piedi delle meravigliose colline che, tra vigneti e frutteti, sono state la palestra dei prima richiamati nostri campioni e da cui ripartiranno la mattina successiva.

T13_Tortona_alt-1024x638

0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x