10.2 C
Alessandria
martedì, Ottobre 19, 2021

Fisco: entrate in aumento; in sette mesi +1;3%

ROMA – Le entrate tributarie dei primi sette mesi del 2011 sono arrivate a quota 221;643 miliardi di euro; in crescita dell’1;3% rispetto al corrispondente periodo del 2010. E’ quanto comunica il Dipartimento delle Finanze del ministero dell’Economia.

“Complessivamente – commenta in una nota il Dipartimento delle Finanze del ministero dell’Economia – i risultati del gettito dei primi sette mesi del 2011; con un tasso di variazione positivo dell’1;3%; confermano la buona tenuta delle entrate tributarie e sono in linea con le previsioni”. Nel periodo gennaio-luglio 2011 le entrate tributarie erariali si sono attestate a 221.643 milioni di euro (+2.791 milioni). Il gettito Ire registra una crescita dell’1;7% (+1.617 milioni di euro) “trainata dal buon andamento delle ritenute sui redditi di lavoro dipendente pubblico e privato e di quelle sui redditi di lavoro autonomo che ha compensato la flessione del gettito dell’autoliquidazione”; spiegano le Finanze. Il gettito Ires; l’imposta sulle società; scende invece da 16.518 a 15.330 milioni di euro (-7;2%) “essenzialmente a causa dell’esaurirsi degli effetti di alcune imposte sostitutive introdotte con la Legge Finanziaria del 2008. Tale flessione risulta tuttavia attenuata rispetto a quella rilevata nel mese di giugno a seguito della proroga per i versamenti dovuti dai contribuenti cui si applicano gli studi di settore”; si legge ancora nella nota. Le imposte indirette complessivamente fanno registrare un aumento del 3;8% (+3.690 milioni di euro) rispetto al corrispondente periodo del 2010. In particolare il gettito Iva evidenzia un incremento tendenziale del 2;4% (+1.366 milioni di euro) sostenuto; in particolare; dal prelievo sulle importazioni (+23;1% pari a +1.842 milioni di euro) che riflette l’incremento dei flussi in valore di beni e servizi importati sui quali influisce l’aumento del prezzo del petrolio. Volano le entrate relative ai giochi: nel complesso presentano una crescita del 17;3% (+1.182 milioni di euro) sostenuta; in particolare; dai proventi del lotto (+37;5% pari a +1.069 milioni di euro) e dalle entrate degli apparecchi e congegni di gioco (+9;6% pari a +194 milioni di euro). Positivo il gettito dell’imposta di consumo sul gas metano (+13;1% pari a +332 milioni di euro) che a causa del meccanismo di calcolo dell’imposta riflette l’incremento dei consumi registrato nel 2010. In leggera flessione il gettito dell’imposta sugli oli minerali (-0;6% pari a -62 milioni di euro) che risente della contrazione dei consumi dei prodotti energetici registrata nei mesi precedenti. Il gettito delle imposte sulle transazioni è in linea con quello dell’analogo periodo dell’anno precedente; al netto di un’entrata eccezionale registrata nel mese di febbraio 2010.

VOLANO INCASSI LOTTA EVASIONE; +40;5% IN PRIMI 7 MESI – Nel periodo gennaio-luglio 2011 il gettito derivante dai ruoli si è attestato a 4.046 milioni (+1.167 milioni di euro; pari a +40;5%): 2.555 milioni di euro (+683 milioni di euro; pari a +36;5%) dalle imposte dirette e 1.491 milioni di euro (+484 milioni di euro; pari a +48;1%) dalle imposte indirette. E’ quanto si legge nel Bollettino del Dipartimento delle Finanze del ministero dell’Economia.

0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x