21.5 C
Alessandria
mercoledì, Giugno 16, 2021

FCA, CNH Industrial ed EGEA promuovono il biometano al Terzo Forum Mondiale sullo Sviluppo Economico Locale

Fiat Chrysler Automobiles (gruppo internazionale leader in Europa nel mercato delle vetture e veicoli commerciali leggeri a metano), CNH Industrial (leader globale nel settore dei capital goods e nelle soluzioni a gas naturale per un’agricoltura e un trasporto sostenibile in grado di contribuire allo sviluppo economico locale) ed EGEA (multiutility con sede ad Alba, operante a livello nazionale nella filiera dei servizi pubblici locali nei settori energetici e ambientali) annunciano un nuovo progetto nell’ambito del Terzo Forum Mondiale sullo Sviluppo Economico Locale, che si terrà a Torino dal 13 al 16 ottobre.

Il progetto prevede la promozione e la produzione sostenibile del biometano e il suo utilizzo nell’autotrazione, dimostrandone così gli ampi benefici ambientali ottenibili.

Infatti, CNH Industrial attraverso il suo brand Iveco Bus metterà a disposizione per il trasporto delle delegazioni che parteciperanno al Forum una flotta di minibus con motori ecologici a gas naturale che potranno essere alimentati con il biometano prodotto da reflui zootecnici, presso l’impianto di EGEA ad Ozegna, in provincia di Torino.

Lo stesso farà FCA, che conferma l’impegno per la mobilità sostenibile fornendo una 500L, un Doblò Panorama e un Doblò Cargo a gas naturale per essere utilizzati dalle delegazioni presenti al Forum. Anche questi veicoli potranno essere alimentati a biometano.

I veicoli alimentati a metano offrono già importanti benefici a livello ambientale in termini di riduzione delle emissioni inquinanti e di CO2, con l’uso del biometano questi benefici potranno senza dubbio aumentare: infatti, il biometano ha un bilancio di CO2 – dalla fonte fino all’utilizzo del combustibile – che lo colloca al vertice delle fonti energetiche attuali nell’industria automotive, rendendo un veicolo alimentato a biometano comparabile (in termini di emissioni di CO2 globali) a un veicolo elettrico alimentato con energia prodotta da fonti rinnovabili.

FCA – sostiene Daniele Chiari, responsabile Product Planning & Institutional Relations di FCA per la regione EMEA – ha iniziato a investire nei veicoli a gas naturale negli anni Novanta. Da allora è leader in Europa, con la vendita di oltre 650 mila mezzi. Ora stiamo assistendo a un punto di svolta, in cui la combinazione di gas naturale, una soluzione concreta per la mobilità sostenibile, e di biometano, una fonte rinnovabile, può apportare immediati benefici all’ambiente. Inoltre, questi carburanti alternativi possono offrire vantaggi alla mobilità urbana e allo stesso tempo aiutare nello sviluppo delle economie locali”.

Per Pierre Lahutte, Iveco Brand President “il biometano rappresenta per Iveco e per Iveco Bus la soluzione più efficace per ridurre le emissioni di CO2 ed essere in linea con gli obiettivi richiesti dall’Unione Europea. Iveco e Iveco Bus promuovono questa soluzione da tempo, perchè apporta benefici sia in termini ambientali sia economici: già oggi proponiamo infatti la gamma più completa di veicoli a gas naturale – che possono essere alimentati anche utilizzando il biometano – per un totale di oltre 14mila unità vendute, tra veicoli commerciali leggeri, medi, pesanti e autobus”.

Il Gruppo EGEA – commenta PierPaolo Carini, Amministratore Delegato di EGEA SpA – ha nella propria missione l’impegno a essere un punto di riferimento per il territorio in cui opera, giocando un ruolo di attore di sistema e fornendo tutti i principali servizi pubblici essenziali per la crescita e lo sviluppo delle comunità locali. Da questo punto di vista gli impianti di biogas e biometano sono lo specchio della nostra attività: trasformare gli scarti di produzione delle eccellenze del nostro territorio in una risorsa, un’opportunità di crescita e di risparmio. Una riduzione consistente degli sprechi che allo stesso tempo si trasforma in un punto di partenza per un nuovo progetto di crescita sostenibile, replicabile in altre realtà”.

Fausta Dal Monte
Giornalista professionista dal 1994, amante dei viaggi. "La mia casa è il mondo"
0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Articoli Correlati

Playoff, ultimo atto al ‘Moccagatta’: Alessandria-Padova. Chi vince sale in B. I bianco-scudati non vincono qui da 40 anni, i grigi non li battono...

Partita da ALL-IN. Tutto in una volta. Chi vince va in serie B. Lo 0-0 dell'andata inciderà poco o nulla sulla sfida di ritorno,...

La festa del Gruppo Acos è: FEST’ACOS Acqua Energia Ambiente

Un segnale di ripartenza, un investimento di fiducia nel futuro e un nuovo logo, che rappresenta l'espressione del lavoro Acos sui servizi vitali per...

Mercoledì 16 giugno: frase del giorno, i santi del giorno, i nati famosi, cosa accadde oggi

Frase del giorno Per essere un professionista devi usare tanta testa e capire che non viene tutto gratis. Bisogna essere umili. (Giacomo Agostini) Santi del giorno Santi Quirico...

Social

4,523FansMi piace
2,512FollowerSegui
3,520IscrittiIscriviti
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

Playoff, ultimo atto al ‘Moccagatta’: Alessandria-Padova. Chi vince sale in B. I bianco-scudati non vincono qui da 40 anni, i grigi non li battono...

Partita da ALL-IN. Tutto in una volta. Chi vince va in serie B. Lo 0-0 dell'andata inciderà poco o nulla sulla sfida di ritorno,...

La festa del Gruppo Acos è: FEST’ACOS Acqua Energia Ambiente

Un segnale di ripartenza, un investimento di fiducia nel futuro e un nuovo logo, che rappresenta l'espressione del lavoro Acos sui servizi vitali per...

Mercoledì 16 giugno: frase del giorno, i santi del giorno, i nati famosi, cosa accadde oggi

Frase del giorno Per essere un professionista devi usare tanta testa e capire che non viene tutto gratis. Bisogna essere umili. (Giacomo Agostini) Santi del giorno Santi Quirico...

Ecco tre nuovi “Quaderni patrimonio della Provincia di Alessandria”

Dalla collana di 'Palazzo del Governatore', società di Fondazione CRAL. Gli autori sono Fabbio, Gilardengo, Sozzetti. Tre nuovi volumi arricchiscono la collana 'I quaderni patrimonio...

“Siamo fatti di nulla”: il libro che raccoglie fondi per il Mesotelioma

Parte del ricavato dell’opera di Nadia Presotto al progetto “Adotta un ricercatore” Un diario per raccontare la malattia e per guardare al futuro, sostenendo la...

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x