13.9 C
Alessandria
giovedì, Ottobre 21, 2021

Eternit: forse c ancora possibilit di dialogo

La serata dell’Infedele di La7; lunedì; ospite Giorgio Demezzi sindaco di Casale Monferrato si è aperta con le immagini del consiglio comunale dal quale è scaturita la decisione di accettare i soldi di Stephan Schmidheiny; e con i cittadini indignati che gridavano “Vergogna” e “Giustizia” ma si è conclusa forse con un piccolo spiraglio. Infatti quando Gad Lerner ha chiesto se c’era qualche possibilità di ripensamento lui non l’ha escluso. In studio c’era anche Assunta Prato che ha perso il marito a 47 anni per mesotelioma e in collegamento dal Salone Tartara i cittadini casalesi. Tra essi quella più arrabbiata era senza dubbio Romana Blasotti che ha perso ben cinque familiari a causa dell’amianto. Il sindaco Demezzi cercava di spiegare le ragioni di una decisione così difficile e travagliata; spiegava la differenza tra risarcimento civile e processo penale; che comunque andrà avanti e diceva che il ritiro di costituzione di parte civile è soltanto nei confronti di Schmidheiny mentre rimane tutto in piedi per quanto riguarda l’altro imputato; De Cartier. Demezzi spiega anche che quei soldi possono servire per le bonifiche; la ricerca e lo sviluppo. Gad Lerner dice poi a Demezzi che questa è una decisione pesante che resterà per sempre legata a lui che risponde che vorrebbe essere ricordato per aver messo a disposizione delle risorse. La decisione non è ancora definitiva; forse c’è ancora qualche possibilità di dialogo.

0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x