Denunciato il ” truffatore dello specchietto”.

0
787

I Carabinieri della stazione di Spinetta Marengo hanno denunciato un cittadino italiano, residente in provincia di Siracusa, resosi autore della famosa “truffa dello specchietto”.

La tecnica è molto semplice, il malfattore o un complice colpisce la macchina della vittima con un oggetto che faccia rumore e lo insegue fino a farlo fermare. A questo punto l’autore della truffa mostra alla vittima lo specchietto rotto della sua macchina, accusandolo del danno. Dopo di ciò il truffatore chiede di risolvere in modo amichevole la disputa senza far intervenire le forze dell’ordine, con un risarcimento di 100 euro. Molte volte la vittima acconsente per evitare di esporre il fatto alle forze dell’ordine.

Un fatto analogo è capitato in Alessandria negli scorsi giorni quando un uomo di 45 anni ha risarcito un danno di 100 euro non provocato da lui. In questo caso però la vittima ha preso nota della targa e incrociando i dati con altre denunce, i militari sono arrivati a dare un nome e un volto al trasgressore.

Lorenzo Roagna

(stagista)

Print Friendly, PDF & Email