9.7 C
Alessandria
mercoledì, Ottobre 27, 2021

Consiglio Comunale: Cittadella e Costruire Insieme all’ordine del giorno

Si è svolto questa mattina l’ultimo Consiglio Comunale di Alessandria prima della pausa estiva. La seduta si è aperta con un minuto di raccoglimento in ricordo dei coniugi Gaia, i turisti alessandrini morti in Sardegna a seguito di un incidente stradale.

A prendere la parola per primo è stato l’assessore Paolo Berta (Insieme per Rita Rossa), che ha voluto portare all’attenzione dei colleghi la mancanza di linea wi-fi e televisione satellitare, due comodità che potrebbero occupare le lunghissime giornate dei pazienti ricoverati per la riabilitazione.

Angelo Malerba (M5S) ha proseguito presentando un’interpellanza attraverso la quale ha domandato alla maggioranza il motivo per cui non sono stati messi i cartelli informativi obbligatori riguardo l’attività di derattizzazione, e i criteri in base ai quali è stata scelta l’azienda appaltatrice. L’assessore Marica Barrera ha risposto spiegando che non è opportuno fare allarmismi, in quanto le esche vengono posizionate da anni sempre negli stessi punti e che qualora ingerito, il veleno presente nelle esche è presente in quantità non sufficienti a creare danni a bambini o altri animali. Malerba si è detto insoddisfatto per la risposta.

Dopo il capogruppo del M5S, ha presentato la sua interpellanza Piercarlo Fabbio (Pdl), che ha domandato se fosse intenzione di Aristor utilizzare i piatti di plastica nelle mense scolastiche e sostituire l’attuale menù con un piatto unico a parità di prezzo. L’assessore ai Servizi educativi Maria Teresa Gotta ha spiegato che non è stato ancora deciso nulla al riguardo e che l’argomento verrà discusso in sede di revisione del contratto. Fabbio ha espresso un parere di soddisfazione positivo per la risposta ricevuta.

Terminate le interpellanze, il consiglio ha proseguito prendendo in esame gli ordini del giorno, cominciando da una variante da applicare al nuovo piano regolatore generale, utile al ricollocamento di alcune arre urbanistiche da agricole a produttive. Al provvedimento è stato aggiunto un emendamento relativo alla Cittadella per salvaguardarla dalla cementificazione. ‘La Cittadella è un luogo di grande importanza artistica e storica per la nostra città. occorrono gli strumenti urbanistici per valorizzarla’, ha spiegato l’assessore Marcello Ferralasco.
Critico il M5S, che ha individuato nel provvedimento una sanatoria per azioni poco trasparenti ed oculate portate avanti in passato. Astenuti anche Fiorentino e i consiglieri Pdl.

L’assessore Gotta ha proseguito presentando la delibera approvata ieri durante la Commissione Cultura e Istruzione, relativa alla reinternalizzazione di un ramo dei servizi educativi e il passaggio di alcuni rami aziendali dell’Aspal sotto l’azienda speciale Costruire Insieme. Durante il suo discorso, Rita Rossa ha espresso soddisfazione per la sentenza emessa dalla Corte dei Conti che ha riconosciuto la legittimità dell’azienda, con la quale si chiude un anno di polemiche ‘volte a criticare l’operato della giunta’. ‘La revisione dei servizi educativi ci accomuna a molte altre realtà italiane’, ha proseguito il sindaco, ‘noi applichiamo le norme contenuto nel decreto Spending Review. Il trasferimento dei rami aziendali di Aspal e la statalizzazione degli asili sono azioni utili a migliorare la qualità dei servizi. Per quanto riguarda le assunzioni, procederemo attraverso una graduatoria che tenga conto della professionalità dei soggetti, quando potremo non seguire più le normative, provvederemo a dare una continuità lavorativa a chi adesso non lavora’.

Critico sulla delibera il consigliere della Federazione della Sinistra Ciro Fiorentino: ‘Credevo che il ritardo del pagamenti fosse perchè si stava ricapitalizzando Aspal. Costruire Insieme rimarrà un contenitore vuoto’. Scettico sul futuro dell’azienda anche George Raica del Gruppo Misto, che si domanda se verrà assicurata ai dipendenti una continuità lavorativa.
La delibera è stata approvata grazie al parere favorevole unanime della maggioranza. Hanno espresso voto contrario Pdl, M5S e FdS. Astenuto Raica.

Articolo precedenteBrevi di cronaca
Articolo successivoLa follia di Charles Manson
0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x