3.4 C
Alessandria
lunedì, Gennaio 24, 2022

Casale, tutela ambiente: via libera a un milione di euro di opere

Via libera a un milione di euro di opere per l’Assessorato all’Ambiente, con alcuni interventi fermi da tempo e altri rivisti o ripianificati: «Saranno lavori che interesseranno l’ampio e importante patrimonio ambientale del Comune – ha spiegato l’assessore Luca Gioanola – e che permetteranno di riqualificare, mettere in sicurezza e rendere funzionali alcune aree verdi della città e delle frazioni. Un impegno economico assolutamente necessario per rendere Casale Monferrato accogliente e a misura d’uomo».

Proprio in questi giorni sono stati appaltati i due progetti, fermi dall’anno 2012, che prevederanno interventi sull’area sportiva di via Rottigni per 100 mila euro e il rifacimento e la nuova realizzazione di percorsi e arredi ai giardini della stazione, verso viale Bistolfi, per altri 100 mila euro.

Sono in ultimazione, invece, altri tre progetti che saranno illustrati entro fine anno: il primo per l’area ludico – ricreativa della scuola Leardi di via Gonzaga, per circa 200 mila euro (progetto realizzato in partecipazione con la scuola), il secondo riguarderà i giardini di viale Crispi, con l’adeguamento dell’area gioco, il rifacimento dell’illuminazione pubblica e la realizzazione dell’impianto di video sorveglianza, per 350 mila euro, e l’ultimo prevede il rifacimento, messa in sicurezza, rinnovo dell’area gioco sportiva di viale Giolitti per una spesa di 150 mila euro.

Si eseguiranno a breve anche interventi di rifacimento dell’area gioco, con l’installazione di pavimentazione antitrauma, dei Giardini del Gesso a San Germano, per circa 40 mila euro.

«Non mancheranno i lavori di manutenzione e di messa in sicurezza delle piante, con interventi sia di potatura sia di abbattimento – ha sottolineato l’assessore Gioanola – Concluso infatti il primo censimento e individuata la copertura con variazione di bilancio, nei prossimi cinque mesi si andranno a realizzare interventi per circa 120 mila euro. Si proseguirà poi nel 2015 e 2016 con l’iter del secondo e terzo censimento e l’affidamento dei conseguenti interventi».

Nel 2015, è già stato previsto un primo intervento, in collaborazione con la Scuola XXV Aprile, per la realizzazione di area attrezzata nell’area dell’ex discarica Bagna, a Oltreponte, pari a 42 mila euro.

«In questi giorni – ha concluso l’assessore Luca Gioanola – si sta lavorando alla programmazione preliminare degli interventi del triennio 2015-2017: le opere principali a cura dell’Assessorato all’Ambiente riguardano la bonifica, i giardini, le aree gioco e i parchi, tra cui il Parco Eternot e il Parco Cittadella, e la mobilità. Non mancheranno interventi di realizzazione di piste ciclabili, aree 30 chilometri orari e aree pedonali, oltre a lavori per l’innovazione energetica».

Fausta Dal Monte
Giornalista professionista dal 1994, amante dei viaggi. "La mia casa è il mondo"
0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x